Adozione di pratiche di Growth Hacking tra le aziende Ticinesi

Hysenaj, Mirsad (2020) Adozione di pratiche di Growth Hacking tra le aziende Ticinesi. Bachelor thesis, Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
Hysenaj_Tesi_Eco_Bsc.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (6MB)

Abstract

Il growth hacking dimostra di essere una metodologia scientifica che raccoglie e analizza dati qualitativi e quantitativi del proprio mercato di riferimento, come le sue caratteristiche e il comportamento d’acquisto tramite il funnel AAARRR. L’intento è di individuare determinati colli di bottiglia che frenano la crescita e l’Aha Moment! del cliente. Per poter misurare con rigore il raggiungimento della crescita si definisce una metrica fondamentale temporanea da dover migliorare, chiamata OMTM ed una di lungo termine, detta NSM. Definita questa fase analitica e gli strumenti strategici del processo, viene poi implementata la ricerca di idee innovative da sperimentare, provenienti da più reparti o collaboratori. Attraverso un’intervista semi-strutturata ad un’agenzia che si occupa della crescita ed un questionario sottoposto alle aziende ticinesi, è stato possibile verificare la presenza di tale metodologia con rispettivi strumenti all’interno del Canton Ticino. Inoltre, si è cercato di definire la possibilità delle aziende di creare gruppi per la crescita. Dal questionario è emerso che solamente un’azienda utilizza la metodologia del growth hacking rispettando tutti i canoni teorici, mentre per le restanti non si può dedurre la stessa cosa. Nonostante una buona parte degli intervistati sperimenta e coinvolge i reparti e i collaboratori nella condivisione di idee, le aziende ticinesi utilizzano poco un approccio orientato all’utilizzo dei dati sia nella fase analitica sia nella presa di decisioni a carattere strategico. Questo presuppone a sua volta un mancato utilizzo degli strumenti di growth hacking. Altri risultati riportano in parte la possibilità di creare growth team interni.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Supervisors: Matise Schubiger, Daina
Uncontrolled Keywords: growth hacking, AAARRR, crescita, innovazione, Ticino
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3880

Actions (login required)

View Item View Item