Piano di sviluppo della regione Leventina in ambito turistico

Pedroli, Alexa (2019) Piano di sviluppo della regione Leventina in ambito turistico. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Pedroli_Alexa_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (4MB)

Abstract

La regione Leventina si trova oggi ad affrontare una situazione difficile, soprattutto dopo l’introduzione di AlpTransit. In un contesto di crescente competitività, sempre più regioni ru-rali sentono il bisogno di implementare strategie di marketing territoriale per valorizzare il proprio capitale endogeno e di investire nella comunicazione online/offline per attirare per-sone, capaci di migliorare l’economia del territorio e garantire così la sostenibilità economica, sociale e ambientale. In questo senso la Svizzera e il Cantone Ticino non fanno eccezione. Come previsto dalla Nuova Politica Regionale (NPR), a testimoniare questa tendenza vi sono infatti numerosi finanziamenti a progetti di sviluppo territoriale. Ogni destinazione pos-siede una propria identità distintiva (cosiddetta unique destination proposition). Non sempre, tuttavia, questi elementi vengono valorizzati e comunicati adeguatamente. Si è così consa-pevoli della necessità di proporre al visitatore moderno la destinazione della Leventina in una veste rinnovata per permettere così alla regione di esprimere tutte le sue potenzialità e questo attraverso maggiori esperienze significative e memorabili nel territorio che coinvol-gano in modo emotivo e l’utilizzo di strumenti digitali nella fase del prima, durante e dopo, in linea con le tendenze del settore del turismo e i bisogni del visitatore. Ad eccezione della Leventina, in questo senso gli altri comprensori rurali hanno già fatto un passo avanti ed espresso negli scorsi anni una chiara volontà di intraprendere il percorso Masterplan; le re-gioni attualmente impegnate nella sua concretizzazione sono la Valle di Blenio, la Valle Verzasca, l’Alta Vallemaggia, le Centovalli e la Valle Onsernone. Dopo l’approfondimento di concetti teorici legati alla promozione di una destinazione turistica e le tendenze del turismo, si analizza la regione oggetto di studio al fine di sviluppare tre possibili proposte di valorizzazione. Il lavoro si conclude con la valutazione sistematica di quest’ultime e delle raccomandazioni per la loro implementazione, utili come base di partenza ai Comuni della regione, alle associazioni di Comuni, ai proprietari delle capanne alpine e attori già attivi nel trasporto delle persone, così come a chi allestirà il masterplan.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Supervisors: Huber, Andrea
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3027

Actions (login required)

View Item View Item