“Pronti, partenza, inclusi ?!” Studio fenomenologico su pratiche e modalità di coaching ergoterapico svolte con genitori di bambini con disturbo dello spettro autistico, per il potenziamento delle loro competenze sociali alfine di favorire l’inserimento nelle scuole dell’infanzia inclusive Ticinesi

Sousa De Brito, Sabrina (2023) “Pronti, partenza, inclusi ?!” Studio fenomenologico su pratiche e modalità di coaching ergoterapico svolte con genitori di bambini con disturbo dello spettro autistico, per il potenziamento delle loro competenze sociali alfine di favorire l’inserimento nelle scuole dell’infanzia inclusive Ticinesi. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Sousa De Brito_Sabrina.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (10MB)

Abstract

Background In Europa circa l’1% dei bambini presenta un DSA che condiziona diverse aree occupazionali, tra cui la partecipazione sociale. Considerata la sua importanza nei percorsi di crescita, i genitori devono poter disporre di giusti strumenti secondo i principi dell’inclusività nel tentativo di assicurare ai figli pari opportunità. Obiettivi Verificare se modalità e pratiche genitoriali sostenute dal coaching ergoterapico in contesti ecologici, siano state utili nel potenziamento di competenze sociali del proprio figlio con DSA alfine dell’inserimento nella SI inclusiva Ticinese. Metodologia La metodologia utilizzata corrisponde all’indagine qualitativa. Somministrare cinque interviste semi-strutturate a partecipanti corrispondenti al campione ricercato, ha permesso d’indagare dati utili in risposta alla domanda di ricerca, rielaborarli (analisi tematica) e discuterli successivamente. Risultati Gli intervistati riferiscono di collaborazioni efficaci con l’ergoterapista che aveva a carico il proprio figlio. Malgrado una generalizzata soddisfazione circa l’acquisizione di abilità pratiche utili per rispondere e potenziare autonomamente la partecipazione sociale del figlio alfine dell’inserimento scolastico, l’effettivo inizio formativo non sempre ha permesso di proseguire secondo i principi dell’inclusività desiderati a seguito di aspettative/richieste scolastiche superiori a quelle preventivate. Conclusioni Fornire modalità e pratiche ergoterapiche attuabili in contesti ecologici, risulta fondamentale per supportare genitori di bambini con DSA nel raggiungere obiettivi desiderati. Ciononostante, l’ambiguità sull’esistenza o meno di prerequisiti d’accesso alla SI inclusiva ticinese, non sembrerebbe talvolta aiutare nell’arrivare pronti all’evento, confrontandosi rapidamente con aspettative scolastiche differenti da quelle genitoriali sulla partecipazione sociale. Keyword Autism Spectrum Disorder, Coaching, Inclusion, School readiness, Primary School, Social Skills, Social participation, family-centred practice, Occupational therapy

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Supervisors: Palma Cairoli, Alessia
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Bachelor in Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4984

Actions (login required)

View Item View Item