Mineralia I micro–paesaggi delle Centovalli

Bollini, Sofia (2023) Mineralia I micro–paesaggi delle Centovalli. Bachelor thesis, Scuola universitaria della Svizzera italiana.

[img] Text
BOllini_Sofia_DOSSIER_PAG_DOPPIE.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Share Alike.

Download (100MB)
[img] Text
BOllini_Sofia_COPERTINA.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Share Alike.

Download (817kB)
[img] Text
BOllini_Sofia_EDITORIALE_PAG_DOPPIE.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Share Alike.

Download (297MB)
[img] Text
BOllini_Sofia_GUIDA.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Share Alike.

Download (57MB)
[img] Image
Mineralia_05.jpg
Available under License Creative Commons Attribution Share Alike.

Download (13MB)

Abstract

Il progetto di tesi “Mineralia” si inserisce in un contesto di ricerca interdisciplinare che abbraccia le scienze naturali, la divulgazione scientifica e il design. Nasce con lo scopo di indagare e approfondire il rapporto che si instaura tra queste discipline, poiché la conoscenza scientifica della natura e dei suoi processi, è spesso limitata a studiosi ed esperti. “Come può la comunicazione visiva avvicinare il pubblico a questi temi complessi?”, in particolare al mondo mineralogico dove i minerali osservati dalle persone comuni, appaiono come oggetti freddi e inanimati che non destano interesse, rispetto a organismi e piante. L’obiettivo principale è quello di sfruttare le potenzialità della comunicazione visiva per promuovere la conoscenza e l’apprezzamento del territorio delle Centovalli, portando alla luce ciò che non sempre è possibile vedere ad occhio nudo. Il libro si propone di raccontare un territorio unico e affascinante attraverso un approccio innovativo che integra sinergicamente geologia, geografia e design per la visualizzazione scientifica, valorizzando una collezione di minerali. “In che modo posso valorizzare elementi molto piccoli e invisibili ad occhio nudo?”. Partendo dal concetto di “scala” è stato possibile realizzare una narrazione che, dalla bellezza del macrocosmo paesaggistico, penetra nell’affascinante universo microscopico dei minerali. Un racconto che prende vita e colore nella seconda parte del libro, dove i minerali, silenziosi protagonisti di questa narrazione, grazie alle loro forme e colori, possiedono una maestosità paragonabile, se non maggiore, a quella del paesaggio macroscopico. Successivamente alla fase preliminare, di ricerca e analisi dei casi studio, è stato analizzato e approfondito il tema scelto, ossia i minerali e il territorio delle Centovalli. Questa parte ha occupato gran parte del tempo ed è risultata piuttosto complessa, in quanto è stato necessario studiare le basi della mineralogia per poter gestire e rielaborare tutti i contenuti tecnici e scientifici. Fondamentale è stata la collaborazione e il confronto con il collezionista Fabio Girlanda, il geologo Marco Antognini e Carla Langella, esperta di design per la comunicazione scientifica. In seguito alla ricerca, è stata creata una prima narrazione con il materiale reperito. Tutti i contenuti visivi e testuali sono stati gestiti ed elaborati in prima persona indagando nuove tecnologie (come l’uso del microscopio, il programma QGIS), così facendo è stato rivestito un ruolo da comunicatrice visiva a 360°, spaziando dalla responsabilità di editare i contenuti, alle fotografie, a illustrare tramite infografiche elaborate. Associato all’editoriale è stata sviluppata una guida portatile, che funge da sintesi all’elaborato e che si ispira al design del campionario “Pantone”. Si propone di diventare un compagno ideale per gli escursionisti e appassionati, consentendo loro di identificare e catalogare i minerali in modo pratico e coinvolgente durante le passeggiate. “Mineralia” rappresenta l’incontro tra designer e scienziati, accomunati dalla stessa visione: condividere la bellezza delle Centovalli e i segreti inesplorati dei minerali, trasmettendo allo stesso tempo conoscenze scientifiche, senza tralasciare l’incanto e la magia di una osservazione multiscala. In futuro si potrà sviluppare una collana dove ogni editoriale associato al suo pantone, indaga e valorizza una delle diverse valli Svizzera. La piccola guida portatile può anch’essa evolversi e svilupparsi attraverso un’estensione multimediale, trasformandosi in un social dove le persone possono condividere le loro scoperte aiutando così a mappare la situazione mineralogica di ogni zona. Abstract EN The thesis project "Mineralia" fits into an interdisciplinary research context that encompasses the natural sciences, scientific communication, and design. It is born with the aim of investigating and delving into the relationship that is established among these disciplines, as scientific knowledge of nature and its processes is often limited to scholars and experts. "How can visual communication bring the audience closer to these complex topics?", particularly in the mineralogical world where minerals observed by the general public appear as cold and lifeless objects that do not arouse interest compared to organisms and plants. The main objective is to leverage the potential of visual communication to promote understanding and appreciation of the Centovalli region, revealing what is not always visible to the naked eye. The book aims to narrate a unique and fascinating territory through an innovative approach that synergistically integrates geology, geography, and design for scientific visualization, highlighting a collection of minerals. "How can I enhance very small and invisible elements to the naked eye?" Starting from the concept of "scale," it was possible to create a narrative that, from the beauty of the landscape macrocosm, delves into the captivating microscopic universe of minerals. A story that comes to life and gains color in the second part of the book, where minerals, silent protagonists of this narrative, possess a majesty comparable, if not greater, to that of the macroscopic landscape. Following the preliminary phase of research and case study analysis, the chosen theme, namely minerals and the Centovalli region, was examined and explored. This part took up a significant amount of time and proved rather complex, as it was necessary to study the fundamentals of mineralogy in order to manage and rework all the technical and scientific content. Collaboration and dialogue with collector Fabio Girlanda, geologist Marco Antognini, and Carla Langella, an expert in design for scientific communication, were fundamental. After the research, a preliminary narrative was created using the gathered material. All visual and textual content was personally managed and processed, exploring new technologies (such as the use of microscopes, the QGIS program), thus taking on the role of a 360-degree visual communicator, ranging from the responsibility of editing content to photographs, and creating elaborate infographic illustrations. In conjunction with the editorial content, a portable guide was developed, serving as a synthesis of the work and drawing inspiration from the design of the "Pantone" color sampler. It aims to become an ideal companion for hikers and enthusiasts, enabling them to identify and catalog minerals in a practical and engaging manner during their walks. "Mineralia" represents the encounter between designers and scientists, united by the same vision: to share the beauty of the Centovalli and the unexplored secrets of minerals, while simultaneously conveying scientific knowledge, without neglecting the enchantment and magic of a multi-scale observation. In the future, a series could be developed where each editorial, associated with its Pantone, investigates and enhances one of the various Swiss valleys. The small portable guide can also evolve and develop through a multimedia extension, transforming into a social platform where individuals can share their discoveries, thereby helping to map the mineralogical situation of each area.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: Comunicazione Visiva
Supervisors: Langella, Carla
Subjects: Design
Divisions: Dipartimento ambiente costruzioni e design > Bachelor in Comunicazione visiva
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4861

Actions (login required)

View Item View Item