Il ruolo dell’attività fisica e dell’esercizio fisico nella gestione dei sintomi del disturbo da stress post traumatico : una revisione della letteratura

Angioletti, Alessia (2022) Il ruolo dell’attività fisica e dell’esercizio fisico nella gestione dei sintomi del disturbo da stress post traumatico : una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Angioletti_Alessia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Obiettivi Questa revisione di letteratura si pone lo scopo di verificare se in letteratura sono presenti prove di efficacia relativamente all’attività fisica nella gestione dei sintomi correlati al disturbo da stress post traumatico, al fine di comprendere se sono presenti i presupposti per considerare in futuro l’inserimento di questo tipo di intervento nella presa a carico di questa tipologia di pazienti. Si pone, inoltre, l’obiettivo di offrire una panoramica dei meccanismi di azione dell’attività fisica sul sistema nervoso centrale, dei meccanismi psicopatologici sottostanti agli elementi indagati, del quadro teorico di riferimento e delle terapie utilizzate nella gestione della problematica in esame al momento della stesura della tesi. Metodi L’elaborazione del lavoro è stata svolta come revisione narrativa della letteratura. Sono state consultate diverse banche dati, quali CINAHL Complete (EBSCO), PEDro e PubMed tramite la formulazione di una stringa di ricerca e l’utilizzo di più parole chiave, unite tra loro attraverso l’utilizzo degli operatori booleani AND e OR, e inserite all’interno del modello P-I-O. Il processo di selezione ha permesso di selezionare gli articoli più pertinenti rispetto alla domanda di ricerca e, dei 1091 articoli inizialmente trovati, 10 articoli sono stati ritenuti includibili successivamente alla lettura del full-text. Risultati In tutti gli studi sono stati riscontrati dei miglioramenti - da piccoli a molto grandi – relativamente all’intensità dei sintomi del PTSD traducibili in una minore intensità o una tendenza al miglioramento degli stessi, nonostante la significatività statistica non sia stata raggiunta o valutata in tutti gli articoli. Risultati positivi in tutti gli articoli sono stati riscontrati anche per quanto riguarda la qualità del sonno, mentre per gli altri parametri sono stati riscontrati miglioramenti e tendenze al miglioramento che risultavano statisticamente significative ma non in tutti gli studi. Conclusioni L’attività fisica (esercizio aerobico e allenamento della forza) è un intervento sicuro e fattibile in individui con PTSD, il quale produce dei miglioramenti nei sintomi del PTSD e nelle condizioni correlate, in particolare nei sintomi depressivi e nei disturbi del sonno. Ulteriori RCT sono necessari per stabilire la tipologia di attività fisica, la durata e il dosaggio dell’intervento più efficace.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Fisioterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4454

Actions (login required)

View Item View Item