La percezione soggettiva dei genitori di bambini con disabilità di età compresa tra i 4 e i 12 anni residenti in Canton Ticino rispetto alla propria partecipazione sociale

Secondo, Federica (2022) La percezione soggettiva dei genitori di bambini con disabilità di età compresa tra i 4 e i 12 anni residenti in Canton Ticino rispetto alla propria partecipazione sociale. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Secondo_Federica.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (3MB)

Abstract

Background Attualmente nel mondo vivono più di 100 milioni di bambini con disabilità, di cui 52 000 in Svizzera. Una delle sfide per i loro genitori è di occuparsi dei bisogni complessi del figlio e, al contempo, delle proprie esigenze di vita quotidiana. La partecipazione sociale, un determinante della salute, sembra essere l’area più alterata per questi genitori. Obiettivo L’obiettivo è di fornire una descrizione accurata della percezione soggettiva dei genitori di bambini con disabilità di età compresa tra i 4 e i 12 anni residenti in Canton Ticino rispetto alla propria partecipazione sociale. Metodologia Il disegno di ricerca utilizzato è l’indagine qualitativa. Una volta definiti i criteri di inclusione è stato selezionato il campione di ricerca tramite l’Associazione Ticinese di Genitori ed Amici dei Bambini Bisognosi di Educazione Speciale [ATGABBES]. Sono quindi state svolte quattro interviste semi-strutturate, categorizzate in seguito tramite analisi tematica induttiva. Risultati L’area della partecipazione sociale viene vissuta e percepita in maniera differente da tutti gli intervistati; tuttavia, nessuno è completamente soddisfatto della propria socialità. Sono stati individuati aspetti comuni riguardo risorse e barriere percepite dai genitori per la propria partecipazione sociale. Conclusioni Le caratteristiche e i bisogni particolari di un figlio con disabilità influenzano costantemente la quotidianità dei suoi genitori e, di conseguenza, la loro partecipazione sociale. Al contempo, fattori contestuali presenti sul territorio come scuola, associazioni e ambienti di cura del figlio si sono rivelati potenziali risorse per supportare i genitori di bambini con disabilità e favorirne il coinvolgimento sociale. Keywords Social participation, occupational therapy, parents, parenting, caregivers, family health, disabled children, personal satisfaction, social engagement

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Bachelor in Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4450

Actions (login required)

View Item View Item