Corso di formazione abbreviata per l’ottenimento del titolo bachelor in cure infermieristiche. La digitalizzazione dei dati sanitari. Revisione di letteratura

Castelli, Franco (2022) Corso di formazione abbreviata per l’ottenimento del titolo bachelor in cure infermieristiche. La digitalizzazione dei dati sanitari. Revisione di letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Castelli Franco_Tesi_SUPSI_PAP2019-20_def_.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (676kB)

Abstract

Background: Oggigiorno non c’è ambito che non sia toccato direttamente o indirettamente dalla tematica della digitalizzazione e proprio perciò è importante poter studiare questo fenomeno che coinvolge anche il settore sanitario a tutti i livelli e che influenza il nostro lavoro quotidiano. A partire dalla fine degli anni novanta, ma soprattutto nella prima parte degli anni duemila, nel mondo sanitario è iniziata l’introduzione della cartella sanitaria digitale. Attualmente vi sono ancora alcune categorie di operatori sanitari che non utilizzano supporti digitali per la registrazione dei dati sanitari. Questo processo inarrestabile è ormai in atto e prima o poi tutte le figure sanitarie dovranno passare alla digitalizzazione. Proprio per questo motivo è importante poter conoscere, attraverso gli studi che hanno indagato questa tematica, quali siano le barriere e i facilitatori che si possono incontrare durante il processo di implementazione di queste tecnologie, come la cartella sanitaria digitale. Obiettivi: Fornire un’analisi delle barriere e dei facilitatori che la letteratura mette in evidenza rispetto alla tematica della digitalizzazione dei dati sanitari e più specificatamente rispetto a figure come infermieri e medici. Metodologia: È stata eseguita una revisione di letteratura attraverso l’utilizzo delle banche dati sanitarie più autorevoli. Gli articoli selezionati erano compresi tra il 2010 e il 2021 periodo durante il quale la tematica dell’introduzione di cartelle sanitarie digitali ha iniziato ad essere indagata in maniera sistematica. Risultati: Da 579 studi iniziali sono stati selezionati undici studi di cui sette revisioni sistemiche di letteratura, un umbrella review, uno studio osservazionale e due studi qualitativi che erano conformi ai criteri di inclusione per la revisione di letteratura. Dall’analisi degli studi è emerso che le barriere principali sono riconducibili ai costi di implementazione e manutenzione, formazione inadeguata, mancanza di accettazione e tenologia obsoleta mentre per quanto concerne i facilitatori gli studi hanno messo in evidenza l’accesso immediato ai dati sanitari, aumento della produttività e dell’efficienza, aumento della qualità dei dati e della loro gestione e la possibilità che la tecnologia offre in termini di portabilità. Conclusione: I dati ottenuti, attraverso l’identificazione delle barriere e dei facilitatori, rispetto alla tematica della cartella sanitaria digitale per gli infermieri indipendenti, possono permettere di affrontare in maniera più strutturata le strategie da mettere in atto rispetto alla fase di implementazione della stessa. Keywords: infermieri, infermieri indipendenti, cartella sanitaria digitale, EMR, EHR, barriere, facilitatori, revisione di letteratura.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Bachelor in Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4373

Actions (login required)

View Item View Item