L’utilizzo della Meditazione Mindfulness negli infermieri che lavorano in ambito psichiatrico, come strumento per la prevenzione del Burnout. Revisione della letteratura

Bloch, Aline (2022) L’utilizzo della Meditazione Mindfulness negli infermieri che lavorano in ambito psichiatrico, come strumento per la prevenzione del Burnout. Revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Bloch Aline.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (629kB)

Abstract

Background Il Burnout è un fenomeno molto presente tra le professioni infermieristiche, e quindi anche tra chi lavora a contatto con problematiche di salute mentale. Le cause che portano alla Sindrome sono svariate e tra queste troviamo anche la complessità a livello di gestione di questa tipologia di pazienti. Le conseguenze del Burnout spesso si ripercuotono sulla buona cura dei pazienti, ed è per questo che una prevenzione individuale è di estrema importanza. Una strategia di prevenzione può essere la pratica della meditazione Mindfulness che permette lo sviluppo della consapevolezza del momento presente. Scopo e obiettivi Gli obiettivi che vengono posti all’inizio della ricerca sono i seguenti: Analizzare le caratteristiche principali e i fattori di rischio della sindrome del Burnout nell’infermiere in salute mentale, acquisire consapevolezza sulla pratica meditativa Mindfulness e i suoi benefici a livello psico-fisico nell’infermiere nell’ambito della salute mentale e infine analizzare l’impatto della pratica Mindfulness nello sviluppo del benessere dell’infermiere in salute mentale. Metodologia La metodologia scelta ed utilizzata per lo sviluppo della seguente ricerca è la revisione della letteratura specifica. Dopo una prima ricerca nella letteratura è stata individuata una buona quantità di studi pertinenti alla domanda di ricerca, e per questo motivo la scelta è ricaduta sulla revisione. Gli articoli sono stati reperiti all’interno della banca dati Pubmed, ed in seguito ad un’accurata selezione, gli articoli scelti per l’analisi sono nove. Risultati Il lavoro di revisione ha potuto evidenziare come un intervento basato sullo sviluppo della consapevolezza attraverso la meditazione Mindfulness, sia di grande aiuto per prevenire i la Sindrome da Burnout. Le numerose ricerche mettono in risalto l’importanza di una prevenzione primaria individuale, per evitare di sfociare in una problematica più grande. Dai risultati emerge una chiara riduzione degli indicatori negativi di esaurimento emotivo, depersonalizzazione, e un maggiore senso di realizzazione personale, derivati dallo sviluppo di una migliore consapevolezza. Conclusioni Avere delle basi solide di conoscenza su ciò che può evolvere in Burnout e sui suoi fattori di rischio ti permette di riconoscere tempestivamente i suoi indicatori e ti permette anche di mettere in atto l’intervento più adatto alla tua persona. Avere la consapevolezza di quanto determinate situazioni e condizioni possano nuocere sullo stato di salute permette di attivare in modo precoce degli accorgimenti nella propria vita, come in questo caso può essere l’introduzione quotidiana della pratica alla Mindfulness. Parole chiave Burnout, Mental Health, Mental health professional, Nursing, powerlessness, Mental Health Care staff, Mindfulness

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Bachelor in Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4365

Actions (login required)

View Item View Item