Le donne nei CdA come nuovo criterio d’investimento : Un impatto diretto ed indiretto per un miglior valore aziendale: focus sulle società svizzere quotate nella Borsa SIX Swiss Exchange.

Nigro, Siria (2021) Le donne nei CdA come nuovo criterio d’investimento : Un impatto diretto ed indiretto per un miglior valore aziendale: focus sulle società svizzere quotate nella Borsa SIX Swiss Exchange. Bachelor thesis, Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
Nigro_Siria_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (5MB)

Abstract

In una società in continua evoluzione, il tema della diversità di genere all’interno dei vertici aziendali è sempre più in fermento e di centrale importanza. Diversi sono gli studi che sono stati effettuati su campioni di società, al fine di capire se una percentuale maggiore di amministratrici porti ad una maggiore performance. Risultati contrastanti incuriosiscono sempre di più gli studiosi ad esaminare questo fenomeno. Il presente elaborato vuole esporre su tale tema le principali analisi, le teorie ed i risultati della più autorevole letteratura. Questa tesi ha studiato l’esistenza di una relazione, diretta e/o indiretta, tra una percentuale maggiore di donne nel consiglio di amministrazione e il valore aziendale. Si sono constatati i benefici, a livello etico, di governance, sociale, relazionale, comunicativo, di solidità e competitività. Al fine di dare un contributo alla ricerca, è stata svolta un’analisi quantitativa e di regressione sulle società svizzere quotate nell’indice SPI della Borsa SIX Swiss Exchange. Un contesto molto interessante, data la recente riforma del diritto societario con l’introduzione delle cosiddette “quote rosa”. Le analisi mostrano come nel tempo le donne nei consigli di amministrazione sono diventate sempre più presenti. Non potendo affermare l’esistenza significativa di una relazione diretta tra la percentuale di amministratrici e gli indici finanziari, questa analisi sostiene l’ipotesi di una relazione indiretta con il valore aziendale. Quello che suggeriscono le analisi di regressione effettuate è che, se è vero che è necessario incentivare l’aumento delle donne nei vertici aziendali, è pur vero che un estremismo non porta a risultati ottimali. È necessario raggiungere la parità di genere.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Supervisors: Mirante, Amalia
Uncontrolled Keywords: diversità di genere, gender, donne, performance, consigli di amministrazione, quote rosa, governance, etica. Swiss Performance Index, società svizzere quotate, Svizzera, parità di genere, pari opportunità
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/4047

Actions (login required)

View Item View Item