Lo sguardo dei figli naturali nel percorso d’affido : Il vissuto dei figli biologici di famiglie affidatarie durante il percorso di affidamento familiare

Conigliaro, Samantha (2021) Lo sguardo dei figli naturali nel percorso d’affido : Il vissuto dei figli biologici di famiglie affidatarie durante il percorso di affidamento familiare. Bachelor thesis, Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
Conigliaro Samantha tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (934kB)

Abstract

Lo sguardo dei figli naturali nel corso d’affido Il vissuto dei figli biologici di famiglie affidatarie durante il percorso d’affidamento familiare Durante la pratica professionale svolta presso l’Associazione Ticinese Famiglie Affidatarie sono state numerose le possibilità di conoscere differenti famiglie ed entrare nelle loro storie, sempre con sensibilità e delicatezza. Durante gli incontri svolti presso il domicilio della famiglia, ciò che spesso emergeva era una comune preoccupazione sulla rottura degli equilibri che l’arrivo di un minore potesse creare, soprattutto in relazione con i propri figli naturali. La domanda, quindi, è sorta spontanea: quale ruolo assumono i figli naturali delle famiglie affidatarie? Il loro punto di vista viene preso in considerazione dal momento in cui i genitori decidono di intraprendere questo nuovo percorso? Come vengono preparati ad affrontare questo nuovo progetto che coinvolge l’intera famiglia? L’esperienza dei figli biologici delle famiglie affidatarie è un tema esplorato di rado dalla letteratura, per questo motivo la presente tesi cercherà di analizzare proprio questo aspetto. Per riuscire a fare ciò, sono state intervistate quattro differenti famiglie affidatarie family e due figli naturali, tra cui uno che sta vivendo tuttora l’esperienza dell’affido. Si è deciso, inoltre, di intervistare una psicologa dell’Ufficio dell’Aiuto e della Protezione, che si occupa di incontrare l’intera famiglia, figli naturali compresi, durante la fase di valutazione finale. La psicologa assume un ruolo fondamentale in questa fase del progetto in quanto interagisce con tutti gli attori del percorso d’affido. Si è reputato importante comprendere come la professionista si relaziona non solo con i genitori che si candidano per questo progetto, ma anche con i figli biologici, dato il loro ruolo centrale nella buona riuscita di questo intervento Dal presente lavoro di tesi emergono delle differenze su quello che è il coinvolgimento e la preparazione dei figli naturali nel progetto di affido familiare. Ciò che però accomuna tutte le famiglie è la buona riuscita nel ritrovare gli equilibri che inevitabilmente vengono crepati dall’arrivo di un minore in situazione di difficoltà.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Additional Information: Opzione: Assistente sociale
Uncontrolled Keywords: Affidamento familiare, Figli naturali, Coinvolgimento, Preparazione, Affidamento a lungo termine, Fratelli affidatari
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3938

Actions (login required)

View Item View Item