L’accompagnamento educativo contro l’indebitamento precoce giovanile : Analisi svolta all’interno del CEM – Foyer Casa di Pictor

Camponovo, Adriana (2021) L’accompagnamento educativo contro l’indebitamento precoce giovanile : Analisi svolta all’interno del CEM – Foyer Casa di Pictor. Bachelor thesis, Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
Camponovo Adriana tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (2MB)

Abstract

La società moderna trainata dal materialismo e dalla competitività, mette a disposizione una moltitudine di strumenti per facilitare il consumo. Questi strumenti rappresentano fattori di rischio importanti di indebitamento precoce giovanile. In Ticino, il 23% dei giovani tra i 18 e i 25 anni si trovano in una condizione di indebitamento, un fenomeno agli albori che sta crescendo in maniera esponenziale. Diversificate cause e fattori di rischio sono responsabili dell’indebitametno dei giovani, tra cui la vulnerabilità personale, famigliare ed economica. L’obiettivo di questa ricerca empirica consiste nel comprendere in che modo è possibile prevenire il fenomeno dell’indebitamento precoce giovanile e ha come focus l’analisi delle modalità e degli interventi educativi che vengono realizzati all’interno del CEM – Foyer Casa di Pictor, poiché i giovani collocati, spesso, rispecchiano le caratteristiche di coloro che sono a rischio di indebitamento. Per rispondere alla domanda di ricerca “in che modo, nella realtà del CEM – Foyer Casa di Pictor, i cui ospiti presentano alcune caratteristiche a rischio di indebitamento, vengono accompagnati dagli educatori in un percorso di educazione finanziaria, che consideri fattori di rischio e di protezione presenti all’interno delle dinamiche socioeconomiche e politiche del Canton Ticino?”, quattro educatori e quattro ospiti 16+ del CEM sono stati sottoposti ad un’intervista di tipo semistrutturato. Le risposte degli intervistati sono state in seguito analizzate per mezzo di riferimenti teorici e scientifici. L’obiettivo perseguito era in primo luogo quello di comprendere in che modo i giovani del CEM vengono educati ad una corretta ed equilibrata gestione finanziaria. In secondo luogo, quello di individuare i criteri che rendono il giovane vulnerabile al consumo eccessivo e all’indebitamento. Infine, la ricerca era mirata a determinare fattori ed indici che definiscono un giovane capace di interagire adeguatamente all’interno delle dinamiche del circuito economico.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: indebitamento giovanile, educazione finanziaria, accompagnamento educativo, CEM, famiglia, adolescenza, identità, modello sistemico relazionale, società liquida.
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3932

Actions (login required)

View Item View Item