Gli strumenti per riconoscere la depressione poststroke nei pazienti con ictus: una revisione della letteratura

Rezzonico, Matteo (2021) Gli strumenti per riconoscere la depressione poststroke nei pazienti con ictus: una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Rezzonico MAtteo.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background La depressione post-stroke è una condizione che interessa a livello globale circa il 31% degli stroke survivors. L’insorgenza di questa patologia ha conseguenze rilevanti sugli outcome in seguito a ictus, impattando in maniera significativa l’economia a causa di importanti costi dovuti a ospedalizzazione. È una patologia trattabile mediante terapie farmacologiche e non farmacologiche; nonostante ciò, la depressione post-stroke risulta essere ancora oggi sotto-diagnosticata e sotto-trattata. La strategia disponibile per prevenire un decorso clinico grave è il riconoscimento in fase precoce della patologia e l’inizio di una terapia per prevenirne le complicanze, garantendo il recupero funzionale e la sopravvivenza, minimizzando la mortalità e garantendo così la qualità di vita. Questo è ottenibile mediante strumenti come le scale di valutazione. Purtroppo, al giorno d’oggi, non sono ancora disponibili protocolli o strumenti validati considerati in maniera univoca per questo scopo. Scopo Lo scopo che ha guidato questo lavoro è stato quello di trovare una risposta alla domanda di ricerca “Quali sono gli strumenti mirati al riconoscimento della depressione post-stroke nel percorso assistenziale al paziente colpito da ictus?”. Gli obiettivi di questo elaborato sono stati l’individuazione di strumenti usufruibili e consultabili dall’infermiere per riconoscere e rilevare la depressione post-stroke. Metodo La metodologia utilizzata all’interno di questo lavoro è stata quella della revisione della letteratura. La ricerca è stata eseguita nelle seguenti banche dati: PubMed, Cochrane, CINHAL (EBSCO), Wiley Online Library. Gli studi inclusi in questa revisione sono stati selezionati mediante criteri di inclusione ed esclusione che hanno portato alla selezione di sette articoli. Risultati Questa revisione della letteratura ha incluso sette articoli che hanno analizzato quattro scale differenti: Patient Health Questionnaire (PHQ), PSD toolkit, Early Symptom Measurement of Post-Stroke Depression (ESMPSD) e Geriatric Depression Scale (GDS). Essi sono stati confrontati ed analizzati in base alle loro proprietà psicometriche, alla possibilità di utilizzo dell’infermiere, alle tempistiche necessitanti per la compilazione e al grado di formazione necessario per l’utilizzo. Conclusioni Le scale maggiormente valide per il riconoscimento della depressione post-stroke durante l’assistenza al paziente con ictus sono risultate essere, grazie alle loro proprietà psicometriche e ai risultati ottenuti, il PHQ e l’ESMPSD. Il campo d’indagine rimane tuttavia aperto con necessità di ulteriori ricerche che includano pazienti che sono stati esclusi negli studi selezionati. Questa revisione presenta limiti, i cui principali sono correlati alla lingua, ai criteri di inclusione degli articoli, a fattori geografici del campione indagato e alla popolazione indagata negli studi. Keywords Post stroke depression, stroke, depression, tools, assessment, screening, recognition, prevention

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3798

Actions (login required)

View Item View Item