Il Ruolo dell’Infermiere nella Prevenzione del Suicidio e trattamento del Tentamen suicidale. Revisione di letteratura

Costa, Anastasia (2021) Il Ruolo dell’Infermiere nella Prevenzione del Suicidio e trattamento del Tentamen suicidale. Revisione di letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Costa Anastasia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (2MB)

Abstract

Background Il codice deontologico dell’infermiere, sostiene che l’infermiere ha quattro responsabilità fondamentali, ossia: promuovere la salute, prevenire la malattia, ristabilire la salute e alleviare la sofferenza. Secondo le stime dell’OMS ogni anno nel mondo più di 800.000 persone si tolgono la vita suicidandosi e si stima che per ogni persona che muore per suicidio, ce ne siano almeno 20 che lo tentano. In ambito ospedaliero l’identificazione dei soggetti ad alto rischio e l’utilizzo di metodologie preventive e strumenti predittori risultano essere ancora scarsi. Nel 2016 la Confederazione Svizzera ha elaborato, in collaborazione con altri Stati dell’OMS, un piano d’azione di prevenzione del suicidio con l’obiettivo di ridurre di circa il 25% il numero di suicidi non assistiti per 100.000 abitanti entro il 2030. Ciò nonostante, tenendo conto dell’andamento demografico, i casi di suicidio resterebbero comunque un migliaio all’anno e di conseguenza resta necessario continuare ad intervenire formando adeguatamente gli infermieri al riconoscimento dei fattori di rischio e campanelli d’allarme, fornendo loro delle scale di valutazione validate e rinforzando i programmi di prevenzione. Obiettivi Fornire rilevanza al fenomeno del suicidio nell’ambito ospedaliero; conoscere il ruolo dell’infermiere nella presa a carico di un paziente che ha tentato il suicidio; identificare i fattori di rischio del comportamento suicidario in modo tale da poter intervenire tempestivamente nel paziente ospedalizzato; evidenziare la correlazione tra la patologia psichiatrica e rischio suicidario in letteratura; ricercare in letteratura gli interventi preventivi e le scale di valutazione che l’infermiere può mettere in atto a livello ospedaliero. Metodologia La metodologia scelta per la stesura di questo elaborato è la revisione critica di letteratura attraverso un’iniziale indagine di background e la consultazione di libri di testo e banche dati come PubMed, CHINHAL (EBASCO), Enciclopedia Statistica della Svizzera, Archiver of WHO, Wiley/Blackwell o il motore di ricerca Google Scholar. La ricerca degli articoli è stata svolta a partire dal quesito: “Quali strategie e strumenti validati di prevenzione ha l’infermiere per prevenire il suicidio in ambito ospedaliero?”. Risultati Dalla consultazione bibliografica si evidenzia la presenza di protocolli, linee guida e scale di valutazione validate per la prevenzione del suicidio in ambito ospedaliero nonché la presenza d’interventi preventivi che possono essere messi in atto dall’infermiere. Dalla revisione della letteratura sono emersi inoltre i principali fattori di rischio del comportamento suicidario e la sua correlazione con la patologia psichiatrica. Discussione e conclusioni: Dal confronto di alcuni articoli selezionati è emerso che il ruolo dell’infermiere risulta essere fondamentale per la prevenzione del suicidio. La letteratura suggerisce inoltre che più infermieri vengono formati nella prevenzione del suicidio, più vite possono essere salvate. Per prevenire i suicidi e migliorare la cura dei pazienti, la formazione degli infermieri dovrebbe dunque diventare un obiettivo primario in tutto il mondo. Keywords: suicide, prevention and treatment-control, risk factors, hospital, depression, suicidal thinking and behaviours, first episode schizophrenia, suicide assessment, nurses, suicidal patients, education programs, psychiatric nurses’ responses

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3772

Actions (login required)

View Item View Item