Educazione terapeutica al paziente affetto da BPCO in stadio moderato-grave : come convivere con la malattia mantenendo una buona qualità di vita

Castelli, Sofia (2021) Educazione terapeutica al paziente affetto da BPCO in stadio moderato-grave : come convivere con la malattia mantenendo una buona qualità di vita. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Castelli Sofia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (754kB)

Abstract

TEMA Questo Lavoro di Bachelor tratta l’educazione terapeutica al paziente con Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) in stadio moderato-grave. Approfondendo la BPCO, in tutti i suoi aspetti, e approfondendo il tema dell’educazione terapeutica ho potuto avere le basi per affrontare la tematica scelta per questa ricerca. In particolare, attraverso il mio Lavoro di Tesi ho voluto indagare il ruolo dell’educazione terapeutica per quanto riguarda l’esercizio fisico, la riabilitazione respiratoria, l’autogestione, l’impatto sulla qualità della vita, sul benessere e sulla dimensione spirituale dei soggetti affetti da BPCO. OBIETTIVI Comprendere l’impatto che ha la BPCO sulla vita del paziente. Conoscere e approfondire l’educazione terapeutica al paziente con BPCO. Capire se è possibile mantenere una buona qualità di vita e di benessere malgrado la malattia cronica. Identificare le strategie che può attuare il paziente per controllare i sintomi, prevenire le riacutizzazioni e migliorare la qualità di vita. METODOLOGIA Per svolgere il mio Lavoro di Tesi ho optato per una revisione sistematica della letteratura come metodologia di ricerca. Le banche dati consultate sono state “PubMed”, “Sage Health Sciences” e “Chinal”, dalle quali ho estrapolato 15 articoli scientifici che ho inserito in una tabella per poterne valutare la qualità. In totale, per la redazione del lavoro, sono stati utilizzati 14 articoli. RISULTATI Dai risultati ottenuti emerge che l’educazione terapeutica permette di migliorare la capacità di autogestione dei pazienti e l’aderenza terapeutica. L’esercizio fisico nei pazienti con BPCO risulta efficace per diminuire la mancanza di fiato (dispnea), diminuire lo sforzo alle gambe e aumentare la capacità di esercizio del soggetto. Per quanto riguarda la riabilitazione respiratoria, essa permette di migliorare la prestazione di esercizio funzionale e la forza muscolare periferica, diminuire l’ansia e la depressione, svolgere con maggiore facilità le attività di vita quotidiana, e migliorare la salute e la qualità di vita delle persone affette da BPCO. Alti livelli di autostima e di autoefficacia, buon coping, resilienza, relazioni positive e un programma di riabilitazione polmonare sono in grado di incrementare la qualità di vita correlata alla salute dei pazienti che soffrono di BPCO. La musicoterapia nei pazienti con BPCO è in grado di diminuire la sensazione di dispnea e alleviare l’ansia, portando ad un miglioramento della qualità della vita. I risultati dimostrano che i soggetti affetti da BPCO sperimentano bassi livelli di benessere spirituale, e ciò si riflette poi aumentando la percezione della dispnea. È quindi fondamentale porre maggiore attenzione al dolore spirituale dei pazienti e tentare di fornire cure spirituali adeguate, in modo da aiutare la persona a migliorare la qualità di vita e a ritrovare il proprio benessere spirituale.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3764

Actions (login required)

View Item View Item