Il ruolo dell’infermiere come promotore della salute agli adulti con disabilità intellettiva lieve-moderata in un istituto LISPI

Bubba, Chiara (2021) Il ruolo dell’infermiere come promotore della salute agli adulti con disabilità intellettiva lieve-moderata in un istituto LISPI. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Bubba Chiara.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (832kB)

Abstract

Background Le persone con disabilità intellettiva hanno un rischio maggiore di sviluppare dei problemi di salute confronto ad una popolazione normale. Le comorbidità più frequenti riguardano l’obesità e l’epilessia. Queste sono dovute anche ad uno stile di vita non sano in quanto hanno un’alimentazione malsana, un’inattività fisica e una vita sedentaria. La promozione della salute è un processo che aiuta le persone di esercitare un maggior controllo sulla propria salute e di migliorarla. L’infermiere è la figura più importante per fornire questo tipo di processo, quando però si cerca di applicarla alla persona con disabilità intellettiva insorgono delle mancanze di chiarezza dei ruoli e delle responsabilità. Obiettivi: Lo scopo della mia ricerca è quello di comprendere e approfondire il concetto di disabilità intellettiva e il ruolo che ha l’infermiere per promuovere la salute ad un adulto con disabilità intellettiva che vive in un istituto LISPI. Un aspetto che viene anche riguardato riguarda la comunicazione fra infermiere e adulto con disabilità intellettiva. Metodo: La metodologia utilizzata per svolgere questo lavoro è di tipo qualitativo. Inizialmente è stata svolta una ricerca in letteratura nelle banche dati e sui libri per comporre il quadro teorico e in una seconda parte sono state effettuate tre interviste semi-strutturate a tre infermieri che lavorano in tre differenti istituti LISPI. I dati raccolti sono poi stati elaborati tramite un’analisi tematica. Risultati e conclusioni: L’infermiere per promuovere la salute alla persona con disabilità intellettiva deve mettere in pratica vari ruoli che vanno dal ruolo di health advocacy, membro di gruppo, ruolo d’insegnante ed esperto nelle cure infermieristiche. Gli elementi chiave che mette in atto l’infermiere per promuovere la salute riguarda il sostegno, l’incoraggiamento, l’aiuto e l’assistenza della persona con disabilità intellettiva. Keywords: Role nurse, intellectual disability, nursing, people with intellectual disability, assistance, health promotion, comorbidity

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3758

Actions (login required)

View Item View Item