Definire il possibile ruolo dell’infermiere APN nella collaborazione interprofessionale in cure palliative

Sari, Davide (2021) Definire il possibile ruolo dell’infermiere APN nella collaborazione interprofessionale in cure palliative. Master thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

Introduzione Il reparto di Cure Palliative dello IOSI, sulla base della filosofia di cura definita e delle proprie caratteristiche, ha implementato un modello organizzativo basato sulla collaborazione interprofessionale coinvolgendo diversi professionisti con competenze specifiche. Nella letteratura internazionale sono presenti esperienze di collaborazione interprofessionale in cure palliative in cui sono stati valutati gli aspetti positivi che essa ha sul team e sugli outcome di cura. In alcune esperienze l’infermiere/infermiere di pratica clinica avanzata ha un ruolo chiaro e definito. Obiettivi Descrivere il ruolo attuale dell’infermiere di cure palliative all’interno dell’équipe interprofessionale IOSI. Individuare i punti di forza e di debolezza dell’attuale ruolo infermieristico per analizzare la possibilità di un arricchimento delle attuali competenze. Valutare il possibile inserimento del ruolo di APN nel contesto di Cure Palliative IOSI. Metodo La metodologia utilizzata nella condizione dello studio è l’etnografia focalizzata. Il campionamento è stato di convenienza. Gli strumenti utilizzati sono stati le osservazioni partecipanti e le interviste: sono state osservate alcune riunioni d’équipe, alcune visite del team interprofessionale al letto dei pazienti e, a seguire, le interazioni avvenute tra gli infermieri e quei pazienti. Le interviste sono state fatte agli infermieri che hanno partecipato alle riunioni osservate e videoregistrate. Le registrazioni sono state analizzate da 2 ricercatori in modo indipendente e lo stesso procedere è stato usato per l’analisi tematica dei dati raccolti con le interviste, effettuata con il software Nvivo 12. Risultati Sono state osservate 3 riunioni interprofessionali e tre momenti al letto del paziente. Sono state condotte 5 interviste agli infermieri presenti alle riunioni. Con le osservazioni è stato possibile rilevare: le modalità di partecipazione e di interazione dei partecipanti, i principali contenuti delle discussioni, le diverse tipologie di conduzione. Dall’analisi tematica delle interviste sono stati individuati 15 temi raggruppati in 4 macro-temi: collaborazione interprofessionale, meeting, ruolo infermieristico, sviluppi del ruolo. Conclusioni Le interazioni osservate fra i professionisti dell’équipe di Cure Palliative IOSI mostrano alcune delle caratteristiche di buon funzionamento tra cui fiducia, rispetto, buona comunicazione e centralità del paziente. Lo studio ha permesso di evidenziare alcuni aspetti su cui agire per migliorare la collaborazione interprofessionale essi sono sia di tipo organizzativo (definizione ruoli e gestione riunioni) sia di tipo professionale. È emerso che gli infermieri hanno la necessità di sviluppare maggiori competenze per assicurare cure ancora più efficaci alle persone di cui si occupano. L’inserimento dell’infermiere APN, per le sue specifiche competenze, potrebbe essere la risposta appropriata per rispondere a questa necessità Parole chiave Cure Palliative, Cure Palliative Infermieristiche e Hospice, Medicina Palliativa, Infermiere di Pratica Clinica Avanzata, Processo Decisionale, Processo Decisionale Clinico, Relazioni Interprofessionali

Item Type: Thesis (Master)
Corso: Master of Science in cure infermieristiche
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3566

Actions (login required)

View Item View Item