L’utilizzo della musica come strumento terapeutico in Ergoterapia

Covelli, Rosa (2020) L’utilizzo della musica come strumento terapeutico in Ergoterapia. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Covelli Rosa.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (730kB)

Abstract

Background La musica è presente quotidianamente nella nostra vita. Essa è presente in tutte le culture e viene ascoltata o prodotta da persone di ogni fascia d’età. In ergoterapia, la musica, può essere usata in tre momenti del trattamento: in preparazione all’occupazione, durante l’occupazione oppure come occupazione stessa. Numerosi studi mostrano il potenziale terapeutico della musica, come strumento per la gestione del dolore, per la stimolazione e la coordinazione dei movimenti, per la gestione delle emozioni, per lo sviluppo e la stimolazione delle capacità cognitive, per la sollecitazione dell’espressione di sé, per incentivare la comunicazione e per incrementare le risorse intrapersonali ed inter-personali. In ergoterapia la musica può affiancare i trattamenti ergoterapici tradizionali in tutti gli ambiti (pediatria, fisiatria, salute mentale e geriatria) e con persone appartenenti a qualsiasi fascia d’età. Obiettivo Lo scopo di questo lavoro di Bachelor è quello di ricercare nella letteratura scientifica come l’ergoterapista possa usare la musica come sostegno durante la terapia per raggiungere gli obiettivi ergoterapici prefissati. Metodologia Questo lavoro consiste in una revisione della letteratura. La ricerca degli articoli è avvenuta tramite le banche dati: PudMed, Cochrane Library, Taylor & Francis Online, Wiley Online Library, CINHAL (EBSCO), SAGE Health Sciences e Google Scholar. La selezione ha evidenziato 7 articoli che sono stati analizzati e utilizzati per la revisione. Risultati Gli studi analizzati confermano che ci sono molte possibilità di utilizzo della musica con uno scopo terapeutico all’interno di un setting ergoterapico. In alcuni casi i risultati raggiunti non erano sufficientemente significativi per poterne generalizzare gli effetti ma da tutti gli studi emerge che i soggetti hanno riscontrato dei benefici a seguito dell’intervento. Conclusioni Gli articoli riguardanti l’utilizzo della musica a scopo terapeutico che includono la figura dell’ergoterapista sono ancora pochi ed eseguiti su campioni ristretti di popolazione. Per poter implementare questo tipo d’intervento e per poterne giustificare l’utilizzo basandosi su evidenze scientifiche sono quindi necessari ulteriori ricerche di approfondimento. Gli studi esaminati però mostrano dei risultati promettenti per quanto riguarda l’utilizzo della musica in ergoterapia. Parole chiave Music, occupational therapy, sound-based intervention, music-based intervention, rhythm, music-making, music workshops.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3490

Actions (login required)

View Item View Item