L’efficacia dell’informazione per la gestione dell’ansia preoperatoria come strumento di cura per la riduzione del dolore postoperatorio

Venini, Veronica (2020) L’efficacia dell’informazione per la gestione dell’ansia preoperatoria come strumento di cura per la riduzione del dolore postoperatorio. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Venini Veronica.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (397kB)

Abstract

Background Il dolore è ormai considerato come quinto segno vitale, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza della valutazione e del trattamento del dolore tra i professionisti sanitari. In particolar modo, il dolore postoperatorio rappresenta sempre di più una sfida nella sua gestione da parte del personale infermieristico, in quanto il 75% dei pazienti sperimenta un dolore moderato, severo o estremo correlato ad un intervento chirurgico. Spesso l’esperienza postoperatoria del dolore è associata a livelli elevati di ansia nel periodo preoperatorio. Oltreché provocare delle problematiche fisiche, un dolore postoperatorio mal gestito può andare incontro ad una cronicizzazione, con serie ripercussioni sulla durata della degenza, sul numero dei ricoveri e sui costi sanitari. Come infermieri possiamo agire preventivamente per ridurre l’ansia e quindi il conseguente sviluppo di dolore postoperatorio? Scopo e obiettivi Lo scopo del lavoro è rispondere alla seguente domanda di ricerca: “Può l'intervento dell'informazione fornita dall'infermiere ridurre l'ansia preoperatoria con delle implicazioni positive sulla gestione del dolore postoperatorio?". Gli obiettivi principali consistono nell’indagare la relazione tra ansia preoperatoria e dolore postoperatorio e valutare l’efficacia dell’informazione sulla riduzione dell’ansia preoperatoria e del dolore postoperatorio nei pazienti chirurgici. Metodologia La metodologia utilizzata per redigere il presente lavoro di tesi è la revisione della letteratura; gli articoli sono stati ricercati nelle seguenti banche dati: CINHAL EBSCO, PubMed, Science Direct, Ovid, Google Scholar, Wiley Online Library. Parole chiave utilizzate: preoperative anxiety, postoperative pain, elective surgery, preoperative information, nurses, anxiety management, nurses intervention. Sono stati considerati come criteri di inclusione: gli studi effettuati dall’anno 2000 in poi, pazienti destinati a sottoporsi ad interventi elettivi, età superiore o uguale ai 18 anni, sia uomini che donne. Dalla ricerca sono emersi 9 articoli eleggibili che rispondessero alla domanda di ricerca e agli obiettivi della revisione. Conclusioni Dagli articoli considerati è emerso che nella maggior parte dei casi esiste una relazione diretta tra ansia preoperatoria e il successivo sviluppo di dolore postoperatorio. Inoltre, l’intervento infermieristico dell’informazione può essere uno strumento valido per attenuare l’ansia preoperatoria del paziente con una conseguente riduzione del dolore postoperatorio, tenendo tuttavia in considerazione quelle che sono le esigenze informative di ciascuna persona. Ulteriori ricerche e studi potrebbero fornire nuovi risultati che possano confermare e sostenere l’ipotesi iniziale e supportare gli esiti già raggiunti dalla comunità scientifica.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3480

Actions (login required)

View Item View Item