Gestione dello stress e strategie di coping degli studenti infermieri nel conciliare le esigenze scolastiche/ lavorative e quelle famigliari

Scotti, Adriana (2020) Gestione dello stress e strategie di coping degli studenti infermieri nel conciliare le esigenze scolastiche/ lavorative e quelle famigliari. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Scotti Adriana.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background “Stress” è un termine che viene impiegato molto spesso nel linguaggio di tutti giorni, sia comunicato da un curante per indicare un certo disagio che percepisce attraverso racconti o atteggiamenti di un paziente, sia per illustrare determinati segnali e per mettere in guardia su determinati rischi che possono emergere se non vengono prese contromisure. Qualsiasi avvenimento, piacevole o spiacevole, come ad esempio le feste natalizie, i matrimoni, gli infortuni, i divorzi, traslochi o i licenziamenti, innesca nell’organismo le stesse reazioni dello stress: il battito cardiaco accelera, il respiro si fa corto, il sudore fuoriesce dai pori. Metodologia del lavoro Per sviluppare la tesi, la metodologia che l’autore ha scelto per raggiungere lo scopo e gli obiettivi prefissati, è stata quella di fare una revisione sistematica della letteratura. Per la ricerca degli articoli utilizzati nel lavoro di tesi, l’autore ha fatto capo alle principali banche dati, PubMed, Cochrane e Elsevier, dove ha individuato 21 articoli di questi ultimi ha scelto gli 11 articoli più idonei, selezionando, tramite i criteri di inclusione ed esclusione, gli studi primari che rispondevano al quesito di ricerca. Scopo del lavoro di tesi Lo scopo del lavoro di tesi è rispondere alla domanda di ricerca, attraverso una revisione della letteratura sull’argomento stress degli studenti in cure infermieristiche e le strategie di coping messe in atto per farvi fronte. Risultati Dagli 11 articoli che sono stati analizzati dall’autore è emerso come il livello di stress percepito dagli studenti in Cure Infermieristiche sia presente in una variabile da moderato a elevato, a causa principalmente dei carichi eccessivi di lavoro sia durante gli stage clinici che durante il periodo formativo. Le strategie messe in atto dagli studenti durante la sperimentazione sono riuscite a dare una curva positiva alle problematiche riscontrate durante la formazione. Sono state messe in atto le strategie di coping imparate durante gli interventi per la gestione dello stress, come corsi per la gestione dello stress, mindfulness, pensiero positivo ecc. hanno avuto effetti positivi su di essi. Conclusioni In conclusione, è stato notato che una soluzione valida, efficace e sicuramente meno costosa, potrebbe essere quella di inserire programmi specifici di intervento per la gestione dello stress in ogni ambito lavorativo, evitando così di gravare ulteriormente sui costi della salute. La presente revisione della letteratura conferma la necessità di potenziare gli interventi per la gestione dello stress in ambito infermieristico, per migliorare la qualità di vita degli studenti in formazione, inoltre dando la possibilità di imparare nuove strategie di coping che sono necessarie anche per il prossimo futuro lavorativo utilizzando l’empowerment e le conoscenze pregresse. Parole chiave Le parole chiave che ho impiegato nella ricerca della letteratura sono state: stress, stress management, nursing student, nurs training, part-time.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3473

Actions (login required)

View Item View Item