Medicina di sesso e genere: interventi infermieristici per l’incontinenza urinaria negli anziani. Revisione della letteratura

Saurwein, Sophia (2020) Medicina di sesso e genere: interventi infermieristici per l’incontinenza urinaria negli anziani. Revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Saurwein Sophia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (812kB)

Abstract

Introduzione L’incontinenza urinaria (IU) consiste nella perdita involontaria di urine ed è l’espressione di un’alterazione delle basse vie urinarie. Questa tematica è attuale e di stretta rilevanza infermieristica, infatti, è una delle principali ragioni di assistenza a domicilio e di istituzionalizzazione, ha forti ripercussioni sullo stile di vita e ne influenza la sua qualità. Ancora oggi questa problematica è sottostimata, sottotrattata e non valutata adeguatamente, sono pertanto necessarie una maggior consapevolezza e delle nuove strategie di intervento personalizzate. Esistono infatti delle differenze di sesso e genere nell’eziologia, nella prevalenza, nella tipologia, nel trattamento e nell’impatto nella vita quotidiana dell’IU, che occorre considerare nella presa in carico. L’indagine di queste disuguaglianze rappresenta la medicina di sesso e genere, cioè una nuova disciplina medica che studia le implicazioni della biologia (dettate dal sesso) e del ruolo sociale (dettate dal genere) sullo stato di salute e di malattia di uomini e donne, che sono state indagate in questo lavoro di bachelor. Obiettivi Lo scopo di questo lavoro di tesi è sviluppare le conoscenze in merito all’incontinenza urinaria e alla sua presa in carico infermieristica, considerando le differenze di sesso e genere nell’assistenza. L’obiettivo specifico della ricerca è dunque quello di individuare alcune strategie per l’assistenza infermieristica delle persone anziane incontinenti, specifiche per sesso e genere, attraverso l’indagine delle principali evidenze scientifiche. Metodologia Per questo lavoro di bachelor è stata effettuata una revisione della letteratura. Le banche dati consultate sono state CINAHL, PubMed, UpToDate e MEDLINE, in cui sono stati trovati e selezionati 18 articoli. La stesura di questo elaborato si è svolta in tre tappe principali: definizione del quesito di ricerca e sviluppo della raccolta bibliografica, sintesi dei risultati degli articoli trovati e scelti, discussione di questi ultimi e conclusione. Risultati Dall’analisi delle evidenze scientifiche è emerso che i punti salienti per la pratica infermieristica sono: cogliere ogni occasione per indagare l’IU nei pazienti attraverso un approccio sensibile, riconoscere le differenze di sesso e genere e di conseguenza adottare un piano di cura personalizzato per la persona, considerare le strategie di autocura messe in atto ed educare i pazienti sui loro rischi e benefici, sensibilizzare l’utenza in merito all’esistenza di trattamenti e al riconoscimento dell’IU come un problema di salute. Inoltre, è importante che il piano di cura cominci con una valutazione infermieristica mirata e dettagliata e in seguito con gli interventi specifici. I dati di questa revisione della letteratura sono importanti dal punto di vista clinico perché mettono in evidenza l’esistenza di differenze di sesso e genere a livello anatomico, fisiopatologico, psicologico, nelle strategie di coping adottate e nel trattamento infermieristico dell’incontinenza urinaria. Inoltre, questo lavoro di bachelor pone l’accento sull’importanza del ruolo dell’infermiere nella presa in carico di questa problematica e fornisce indicazioni su come metterla in atto.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3471

Actions (login required)

View Item View Item