La consapevolezza dell’infermiere nella cura alle donne con endometriosi

Rendina, Luciana (2020) La consapevolezza dell’infermiere nella cura alle donne con endometriosi. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Rendina Luciana.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (4MB)

Abstract

Background L’endometriosi è una malattia cronica, frequente e complessa ma poco conosciuta. Rappresenta una delle maggiori cause di dolore cronico nelle donne e circa il 70% dei dolori cronici addominali è provocato da questa patologia. A volte predomina il dolore durante o al di fuori del ciclo, ma altre manifestazioni, come dischezia, dispareunia, possono essere dei segni premonitori della malattia. L’endometriosi diminuisce in modo variabile la fecondità della donna e progredisce con il tempo se non trattata. Di solito la diagnosi viene posta con molto ritardo rispetto all’inizio della sintomatologia e spesso sono necessari più di sette anni per arrivare a una diagnosi certa. Questo enorme ritardo è in parte dovuto alla donna stessa. A causa di motivi culturali, molte donne ritengono normale il dolore durante il ciclo mestruale. A questo è importate aggiungere, purtroppo, anche la scarsa informazione dei curanti rispetto a questa malattia. Scopo e obiettivi Lo scopo della ricerca riguarda la comprensione degli aspetti che definiscono le diverse dimensioni della consapevolezza infermieristica nell’assistenza a pazienti con endometriosi e con il dolore cronico che la caratterizza. Gli obiettivi che sono stati prefissati dopo la stesura del background sono: identificare le esperienze, gli atteggiamenti degli infermieri nei confronti delle donne con endometriosi; comprendere le conoscenze e le prospettive degli infermieri nella gestione del dolore pelvico cronico; capire in che modo le idee influenzano i comportamenti degli infermieri sulle prestazioni di cura; indagare quali aspetti dell’educazione terapeutica sono declinati ed utilizzati nel processo di cura. Metodologia Per la realizzazione di questo lavoro di tesi, si è deciso di utilizzare come metodologia la revisione della letteratura. Gli articoli sono stati ricercati nelle seguenti banche dati: Science Direct (Elsevier), Pubmed, Wiley/Blackwell, Medline, CINHAL. Al termine della ricerca e della selezione degli studi, 4 articoli sono risultati eleggibili e utilizzati per lo svolgimento della revisione. Risultati Dai 4 articoli selezionati è emerso che è necessario aumentare la consapevolezza di questa malattia tra gli infermieri e i medici. Le problematiche maggiormente riscontrate sono risultate le seguenti: la mancanza di una cultura del dolore e la banalizzazione dello stesso da parte dei terapeuti; limitate conoscenze e competenze nell’assistenza alle donne con dolore pelvico. Dai risultati è emerso che curanti specializzati ritengono che è necessario creare un rapporto di fiducia con le donne, con lo scopo di farle sviluppare strategie di coping positive, in modo da affrontare la malattia cronica. Conclusioni I problemi causati dall’endometriosi e dal dolore pelvico possono essere contenuti, attraverso una diagnosi precoce e una presa a carico globale del paziente. Importante è la consapevolezza della patologia da parte dei curanti, solo in questo modo è possibile insegnare, educare ed accompagnare il paziente durante tutta la malattia. Il ruolo dell’infermiere nel prendersi cura di una donna con endometriosi, è quello di comprendere e gestire gli aspetti fisici, psicologici e sociali, solo in questo modo è possibile creare una relazione di fiducia. Necessaria è una presa a carico multidisciplinare al fine di garantire i più elevati livelli di assistenza.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3465

Actions (login required)

View Item View Item