Una palestra di vita : gli atelier di lavoro nella presa in carico di giovani adulti

Feniciello, Luna (2020) Una palestra di vita : gli atelier di lavoro nella presa in carico di giovani adulti. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Tesi di Bachelor - Funiciello Luna.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (620kB)

Abstract

La domanda “Che lavoro fai?” è una di quelle che più spesso ci sentiamo chiedere, poiché all’interno di tale quesito si nasconde non solo la professione che svolgiamo quotidianamente, ma anche una parte della nostra identità e il nostro collocamento all’interno del contesto sociale nel quale viviamo. Al giorno d’oggi, molti giovani non sanno ancora rispondere a questa domanda, poiché a seguito di traiettorie di vita incerte e vissuti difficili, si trovano al di fuori del mercato primario e ancora in cerca di una loro strada, di un posto all’interno della società e del mondo lavorativo. A seguito della presenza sempre più importante dei giovani in assistenza, diversi servizi si sono attivati a favore di questi giovani adulti che per differenti motivi, non sono collocati all’interno del mondo del lavoro. Il seguente Lavoro di Tesi nasce a seguito dell’esperienza di pratica professionale svolta all’interno del Progetto Midada, servizio di reinserimento socioprofessionale presente sul territorio ticinese che ha l’obiettivo di (re)inserire socialmente e professionalmente giovani adulti di età compresa fra i diciotto e i venticinque anni. Fra i vari ambiti d’intervento e strumenti offerti al giovane partecipante, vi è l’opportunità di partecipare agli atelier di lavoro offerti dal progetto. La ricerca proposta ha avuto l’obiettivo di indagare come il lavoro possa essere utilizzato quale strumento a fine educativo per l’evoluzione del giovane adulto che si trova in un percorso di reinserimento socioprofessionale. Sono stati quindi analizzati il ruolo dell’educatore sociale all’interno dell’atelier e le competenze educative messe in atto, affinché l’atelier di lavoro risulti uno strumento educativo per accompagnare il partecipante nel mondo del lavoro e al contempo permettere la sua crescita dal punto di vista personale e sociale. Per fare ciò, attraverso l’utilizzo di interviste qualitative, sono stati intervistati i diversi professionisti che operano all’interno di Midada con lo scopo di comprendere, nella pratica professionale, quale fosse la loro visione rispetto agli argomenti di interesse. All’interno del Lavoro di Tesi qui proposto, è stato possibile osservare una sorta di percorso in cui il lavoro, nelle sue differenti angolazioni, risulta una costante: dapprima il rapporto con il mondo del lavoro conduce ad un rischio di esclusione, per tale ragione i giovani intraprendono un percorso con il Progetto Midada, con il fine ultimo di inserirsi nuovamente all’interno del mondo del lavoro. All’interno di questo percorso di presa in carico però, il lavoro non rappresenta solo la problematica o il fine, quanto uno dei mezzi stessi che, tramite le palestre lavorative e il loro utilizzo anche in termini educativi, porta all’evoluzione e al cambiamento del giovane partecipante. Nello specifico, la ricerca ha fatto evincere che gli atelier di lavoro fungono da strumento fondamentale per l’operatore sociale, in quanto permettono di costruire una relazione con il partecipante e conoscerlo negli aspetti lavorativi, personali e relazionali. Inoltre, è un contesto in cui è possibile osservare il giovane da un punto di vista differente e tutto ciò che viene osservato risulta estremamente utile per andare a ideare e attualizzare progetti educativi futuri. In questo contesto la figura dell’educatore funge da sostegno e accompagnamento indispensabile per farsi carico di tutti gli aspetti educativi che emergono.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: mercato del lavoro, giovani adulti, assistenza sociale, reinserimento socio-professionale, atelier di lavoro, Progetto Midada, ruolo dell’educatore sociale, strumento educativo.
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3410

Actions (login required)

View Item View Item