Radio Casvegno, pillole di vita : Radio come oggetto di mediazione nell’incontro e sviluppo della relazione con l’utenza, in tempo di Covid-19

Livi, Aris (2020) Radio Casvegno, pillole di vita : Radio come oggetto di mediazione nell’incontro e sviluppo della relazione con l’utenza, in tempo di Covid-19. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Tesi di Bachelor - Aris Livi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB)

Abstract

Il tema di questo lavoro di tesi riguarda un’esperienza svolta con due ospiti a Radio Casvegno, la web radio realizzata nell’ambito delle attività socioculturali promosse dallo SPAMM (Spazio Aperto Multimediale) dell’istituzione CARL (Centro abitativo, ricreativo e di lavoro) all’interno dell’OSC (Organizzazione Sociopsichiatrica Cantonale di Mendrisio). Nella prima introduzione dello scritto viene spiegato che cos’è e in che contesto si situa Radio Casvegno, ripercorrendo anche alcune tappe storiche importanti dell’Organizzazione Sociopsichiatrica Cantonale, utili per comprendere i cambiamenti avvenuti dall’ex manicomio fino alle odierne realtà sociopsichiatriche del CARL/CPC e le attività socioculturali proposte dallo SPAMM. Viene esposta anche la problematica affrontata, riportando nello specifico la domanda di ricerca e gli interrogativi emersi, proseguendo con l’esposizione degli obiettivi e spiegazione della metodologia e strumenti utilizzati per lo svolgimento. In seguito, vengono spiegati lo SPAMM e le attività promosse, entrando nei meriti dei percorsi d’incontri realizzati con due ospiti alla radio e i cambiamenti avvenuti in corso d’opera a causa dell’insorgere dell’emergenza Covid-19. Inoltre, ci si addentra nel mondo dell’arte terapia e degli oggetti di mediazione artistica, ricercando un compromesso di teorie e pensieri fra psicoanalisi e arteterapia per poter contestualizzare e analizzare i risultati e il raggiungimento degli obiettivi preposti. L’intenzione di questo lavoro di tesi è di riflettere sulla radio come possibile oggetto di mediazione per l’operatore nell’incontro con l’utenza, al fine di favorire occasioni di incontro volte allo sviluppo della relazione con l’utenza, in tempo di emergenza sanitaria Covid-19. Gli incontri con i partecipanti si sono svolti in concomitanza con l’emergenza sanitaria, ragion per cui è stato necessario ipotizzare e attuare delle modifiche in corso d’opera, potendo così avanzare anche delle riflessioni di paragone sullo svolgimento degli incontri, in differenti tipologie di setting e modalità d’incontro. In ultima analisi, questa ricerca si è concentrata anche su aspetti di incontro e comunicazione, a partire da la triade di relazioni emersa nell’incontro tra l’operatore, il partecipante e il mezzo radiofonico, al fine di potersi interrogare come professionista coinvolto e di poter riflettere sugli elementi comunicativi emersi che sono stati utili e funzionali per le relazioni in atto e svolgimento degli incontri con l’utenza scelta.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: OSC, CARL, SPAMM, Radio Casvegno, attività socioculturali, oggetto mediatore, mediazione artistica, arte terapia, narrazione autobiografica, salute mentale
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3406

Actions (login required)

View Item View Item