Educare alla ricerca: una proposta di lavoro presso la scuola media di Acquarossa

Rolli, Valeria (2020) Educare alla ricerca: una proposta di lavoro presso la scuola media di Acquarossa. Diploma of Advanced Studies (DAS) thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
Rolli, Valeria_LD.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (333kB)

Abstract

Il termine Information Literacy è stato coniato a metà degli anni ’70 del secolo scorso quando si iniziava a capire il potenziale che le tecnologie potevano offrire in ambito biblioteconomico. C’era quindi la necessità, da parte delle persone, di possedere tutta una serie di abilità che permettessero loro di accedere alle informazioni. (Passerini, 2013) L’interesse andò avanti e si sviluppò, e le biblioteche vennero viste come luogo ideale per questo nuovo tipo di educazione data la grande disponibilità di accesso ai documenti. Era necessario però passare da una user education incentrata sul ruolo dell’utente e sul funzionamento della biblioteca ad una information literacy education (Ballestra, 2018) In questo nuovo tipo di educazione anche le biblioteche scolastiche possono giocare un ruolo importante: per un ragazzo svolgere una ricerca non è un processo facile, così come non lo è destreggiarsi all’interno di una grande mole di informazioni al fine di ritracciare quelle davvero utili. All’interno del lavoro sarà presentato un percorso di educazione alla ricerca articolato su quattro anni con l’obiettivo di fornire ai ragazzi una base utile dalla quale partire per effettuare ricerche più articolate e complesse. Relatrice: Natalia Lepori.

Item Type: Thesis (Diploma of Advanced Studies (DAS))
Corso: DAS BSI Biblioteche e scienze dell'informazione
Supervisors: Lepori, Natalia
Subjects: Management
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3395

Actions (login required)

View Item View Item