Data Model designer and validator for Open Standard IoT platforms

Biella, Riccardo (2019) Data Model designer and validator for Open Standard IoT platforms. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
DOC_BIELLA.pdf
Restricted to Repository staff only

Download (4MB)
[img] Text
POSTER_BIELLA.pdf

Download (1MB)

Abstract

La continua evoluzione tecnologica innescata da Internet, ha portato alla nascita dell’internet degli oggetti (Internet of Things, IoT). Le città intelligenti (Smart Cities), sono un settore applicativo chiave che potrebbe avere un impatto sostanziale sulla nostra vita nel prossimo decennio. Le tecnologie Smart Cities, basate sull’Internet of Things, includono lampioni stradali collegati in rete che riducono il consumo energetico e aumentano la sicurezza, contenitori di rifiuti che diminuiscono in modo intelligente il traffico motorizzato per la raccolta dell’immondizia e parcheggi che vengono pubblicizzati automaticamente agli automobilisti quando disponibili, per ridurre l’inquinamento e migliorare il flusso del traffico. L’interazione di comunicazione, calcolo e rilevamento che rappresenta il denominatore comune di tutte le tecnologie Smart Cities, è resa possibile dalle piattaforme IoT che devono garantire l’interoperabilità e la scalabilità per accogliere un numero sempre maggiore di dispositivi eterogenei. Un componente chiave di queste piattaforme è il modello di dati, che descrive i vari tipi di dispositivi supportati dal software. Il progetto descritto in questo documento è stato proposto e realizzato in collaborazione con Paradox Engineering, società tecnologica che sviluppa soluzioni IoT basate su reti di sensori wireless, con una vasta gamma di applicazioni, tra cui Smart Cities. Paradox Engineering utilizza un modello di dati basato su standard aperti come il protocollo Lightweight Machine-to-Machine e il protocollo Internet per gli Smart Objects. L’obiettivo di questo progetto è lo sviluppo di un’applicazione web che fornisca una rappresentazione visiva del modello dati per supportare la progettazione e la configurazione di nuovi sensori e dispositivi e per consentire agli utenti di modificare la configurazione del sistema in maniera efficiente e in conformità ai requisiti del protocollo.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Supervisors: Puccinelli, Daniele
Subjects: Informatica
Divisions: Dipartimento tecnologie innovative > Ingegneria informatica
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3092

Actions (login required)

View Item View Item