Evoluzione del mercato immobiliare in Ticino dal 2000 : Impatto del basso livello dei tassi di interesse

Simic, Ivana (2019) Evoluzione del mercato immobiliare in Ticino dal 2000 : Impatto del basso livello dei tassi di interesse. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Simic_Ivana_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Il presente lavoro mira a evidenziare gli sviluppi del mercato immobiliare in Ticino a partire dal 2000, confrontando la situazione del Cantone con il resto della Svizzera. L’analisi è stata svolta attraverso la ricerca di documentazione mirata e tramite interviste eseguite ad alcuni esperti nel settore. Il settore immobiliare svolge un ruolo fondamentale sull’economia nazionale di un paese. La sua instabilità può portare a delle ripercussioni sull’economia nazionale ed internazionale. Ma, come si è evoluto il mercato immobiliare nella nostra piccola regione? Questa è la domanda alla quale cercherò di dare risposta con la mia tesi. Dopo la crisi immobiliare di fine anni 80/inizio anni 90, si è verificata una carenza di immobili che si confrontava con un continuo aumento della domanda. Questa, spinta dalla crescita demografica, dai flussi migratori intercantonali e soprattutto internazionali e da un contesto particolarmente favorevole sul fronte finanziario. In effetti, dopo la crisi i tassi d’interesse si sono sensibilmente contratti, permettendo di trasformare il popolo svizzero da un popolo essenzialmente di inquilini verso un popolo di proprietari. L’euforia “iniziale”, ha determinato però degli squilibri nel settore immobiliare in termini di forte crescita dei prezzi, dei crediti ipotecari e della esposizione ai rischi, tanto da allarmare le autorità e costringerle a intervenire sul mercato. La soluzione, che sembrava essere la più sensata, è stata quella di introdurre delle restrizioni sul piano ipotecario limitando l’accesso al credito a buona parte delle economie domestiche. Questo, ha portato ad un raffreddamento della domanda mentre l’offerta ha continuato a crescere. Quest’ultima, ha avuto un’impennata soprattutto negli immobili residenziali a causa di investitori che, in assenza di alternative di investimento, si sono buttati nel mattone. Di conseguenza, ad oggi, abbiamo un eccesso di offerta e quindi un’allarmante crescita del tasso di alloggi sfitti in diverse zone del Ticino.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Supervisors: Mirante, Amalia
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3034

Actions (login required)

View Item View Item