La plastica nel food packaging : Le azioni di Coop, Migros, Aldi e Lidl volte a ridurre l’utilizzo di plastica negli imballaggi dei prodotti.

Ghidossi, Pamela (2019) La plastica nel food packaging : Le azioni di Coop, Migros, Aldi e Lidl volte a ridurre l’utilizzo di plastica negli imballaggi dei prodotti. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Ghidossi_Pamela_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (2MB)

Abstract

L’obiettivo di questo lavoro è quello di comprendere, attraverso una metodologia qualitativa, come quattro negozi operanti nel commercio al dettaglio svizzero (Coop, Migros, Aldi e Lidl) cercano di ridurre la plastica dal packaging dei prodotti da loro venduti. L’inquinamento dovuto alla plastica è un problema presente a livello globale, dove già a partire dal 20° secolo ci si è resi conto di dovere intervenire per risolvere, o almeno migliorare, questa tematica ambientale. L’Unione Europea affronta il tema legato all’inquinamento da plastica tramite la “Strategia europea per la plastica nell’economia circolare”. Per quanto riguarda la Svizzera, invece, a livello normativo risulta essere più arretrata rispetto all’Europa, in quanto non è stata emanata nessuna legge per combattere questo tipo di inquinamento. Tuttavia, sono presenti iniziative da parte del popolo e dei partiti politici. Per quanto concerne le azioni messe in atto dai supermercati analizzati all’interno del documento, emerge che tutti e quattro i negozi perseguono una strategia per ridurre la plastica dai loro scaffali, oltre ad altre azioni di sostenibilità verso la flora e la fauna. C’è chi propone sacchetti riutilizzabili per frutta e verdura, chi utilizza le retine in cellulosa per contenere gli alimenti; mentre tutti e quattro impongono un prezzo simbolico di 5 centesimi per i sacchetti di plastica presenti alle casse, con risultati stupefacenti. Al termine del documento, si analizzano i concetti dei negozi che vendono i prodotti alla spina e una nuova tecnologia denominata Laser Mark, la quale permette di incidere direttamente su frutta e verdura l’etichetta con le informazioni del prodotto. Si consiglia la lettura di questo elaborato alle persone interessate a informarsi sulle iniziative di sostenibilità rivolte al risparmio di plastica nei quattro supermercati analizzati. Inoltre sarà presente un focus sulle norme presenti attualmente in Europa e Svizzera relative al tema del riciclaggio delle materie plastiche.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3021

Actions (login required)

View Item View Item