La relazione tra formazione e “Homo Oeconomicus”: economisti più egoisti e razionali?

Gennari, Stefano (2019) La relazione tra formazione e “Homo Oeconomicus”: economisti più egoisti e razionali? Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Gennari_Stefano_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (2MB)

Abstract

Con il termine “Homo Oeconomicus”, il quale è uno dei postulati e dei modelli fondamentali dell’economia classica, ci si riferisce sostanzialmente ad una persona totalmente razionale che prende decisioni e persegue una ricerca del benessere materiale basandosi unicamente sui propri interessi personali. Per quanto l’argomento sia stato trattato in lungo e in largo da svariati studiosi, vi sono pochi contributi riguardo gli elementi che potrebbero accrescere o ridurre la vicinanza delle persone all’individuo tipo del modello. Alcuni esponenti della disciplina economica hanno infatti ipotizzato ad esempio che un’ambiente razionale come può essere un corso di studi in economia aziendale potrebbe avere degli effetti concreti sulla razionalità degli studenti, indottrinandoli così involontariamente a diventare dei veri “Homo Oeconomicus”. Questo progetto di tesi mira dunque a comprendere se la frequentazione di una formazione universitaria, in particolar modo quella in economia, può avere un qualche tipo di implicazione sullo sviluppo del grado di vicinanza degli studenti al modello dell’”Homo Oeconomicus”. Oltre a ciò si vuole verificare anche se vi è un processo di autoselezione degli studenti che di base sono più vicini all’idea dell’uomo economico, verso la selezione della facoltà di economia. Tramite una rilevazione delle principali caratteristiche del modello, effettuata mediante un questionario sottoposto ai vari studenti del Dipartimento di Economia Aziendale, Sanità e Sociale (DEASS) non è emerso alcun legame tra quanto appreso durante gli anni di studio di economia o di altre formazioni e l’incremento, rispettivamente la diminuzione, del grado di vicinanza al modello. Vi sarebbero invece dei riscontri positivi per quanto riguarda il processo di autoselezione delle persone maggiormente egoiste e razionali verso il ramo economico. A tal proposito occorre tuttavia precisare che avendo effettuato i test su individui diversi non si può assumere con assoluta certezza quanto appena affermato. Nonostante questo i risultati sono comunque da ritenersi piuttosto affidabili in quanto esiti molto simili sono stati riscontrati anche da altri studiosi citati nel documento.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3020

Actions (login required)

View Item View Item