La responsabilità sociale delle imprese nel settore dell’abbigliamento sportivo in termini di riduzione dell’impatto ambientale

Fontana, Laila (2019) La responsabilità sociale delle imprese nel settore dell’abbigliamento sportivo in termini di riduzione dell’impatto ambientale. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Fontana_Laila_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (5MB)

Abstract

I cambiamenti climatici e il surriscaldamento globale sono temi che negli ultimi anni stanno diventando sempre più importanti in quanto possono mutare l’ambiente esterno ed il pianeta in modo irreversibile, ad esempio con il continuo innalzamento delle temperature. Questi cambiamenti che il pianeta sta subendo sono causati soprattutto dall’attività umana. Un settore che ha un forte impatto negativo sull’ambiente è il settore dell’abbigliamento sportivo, che essendo in continua espansione utilizza sempre più risorse e sostanze chimiche nocive, genera sempre più emissioni di CO2 e crea sempre più scarti e rifiuti. Inoltre, le aziende di questo settore sono sempre più prese di mira da organizzazioni ambientaliste che criticano il loro operato e mettono in dubbio i loro valori aziendali. Per cercare di ridurre il loro impatto negativo sull’ambiente molte aziende del settore hanno implementato al loro interno il concetto della responsabilità sociale delle imprese che permette di agire in diversi ambiti tra cui quello ambientale. La RSI permette di migliorare l’immagine dell’azienda nei confronti di tutti gli stakeholders, e di generare profitti non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista sociale ed ambientale. Con l’implementazione della RSI le imprese hanno messo in pratica diverse azioni per cercare di ridurre il loro impatto ambientale. Per comprendere al meglio queste pratiche sono state analizzate e successivamente confrontate cinque aziende del settore: Mammut, Patagonia, Fjällräven, Puma e The North Face. Al fine di minimizzare l’impatto sull’ambiente, queste aziende si sono impegnate ad implementare molte pratiche con diversi campi d’azione come ad esempio l’utilizzo di materiali più sostenibili, la riduzione dell’utilizzo di sostanze chimiche e la riduzione degli scarti e dei rifiuti.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/3015

Actions (login required)

View Item View Item