Quando il lavoro ti fa ammalare : indagine quantitativa sulla percezione dei fattori di rischio burn out negli assistenti sociali dipendenti del Canton Ticino

Radivojevic, Milica (2019) Quando il lavoro ti fa ammalare : indagine quantitativa sulla percezione dei fattori di rischio burn out negli assistenti sociali dipendenti del Canton Ticino. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Radivojevic_Milica_Tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

La sindrome del burn out, ovvero l’esaurimento emotivo, può manifestarsi in qualsiasi lavoratore, specialmente se quest’ultimo è attivo nelle professioni sociali, indipendentemente dal contesto nel quale esso opera. Tale fenomeno influisce negativamente sul benessere psicofisico dell’individuo, portandolo a perdere delle capacità personali e professionali. Il seguente lavoro si propone di verificare in che misura gli assistenti sociali dipendenti del Canton Ticino e attivi nei Servizi sociali sono sottoposti a fattori di rischio burn out. A tale scopo si è scelto di somministrare un questionario anonimo, in forma elettronica, agli assistenti sociali attivi nei seguenti servizi: Ufficio dell’assistenza riabilitativa; Ufficio dell’aiuto e della protezione; Servizio medico psicologico; Servizio psicosociale; Centro abitativo, ricreativo e di lavoro. Hanno preso parte alla ricerca 33 assistenti sociali su 46, ai quali è stato chiesto di rispondere a 26 domande suddivise in quattro macro capitoli: organizzazione del lavoro, soddisfazione personale, stato di salute rispetto al lavoro e domande di carattere sociodemografico. Inoltre, per arricchire l’indagine, i dati sono stati commentati dalla capoufficio dell’Ufficio dell’assistenza riabilitativa, signora Luisella De Martini e dalla psicologa dell’Amministrazione cantonale e del Laboratorio di psicopatologia del lavoro, la signora Carlotta Vieceli. I risultati hanno evidenziato alcuni potenziali fattori di rischio, soprattutto per quanto riguarda i ritmi e i carichi di lavoro, ma anche in relazione all’organizzazione del servizio stesso. Emerge altresì una scarsa partecipazione degli assistenti sociali ai processi decisionali, come anche una serie di disturbi legati alla salute causati, almeno in parte, da motivi lavorativi. D’altro canto, dalle risposte degli intervistati si evince una buona rete di relazioni interpersonali all’interno di quasi tutti i servizi citati. Grazie a questo lavoro di ricerca è stato possibile rilevare alcuni elementi di criticità che potrebbero favorire la comparsa della sindrome del burn out negli assistenti sociali, nuocendo al benessere degli operatori stessi e al servizio per il quale essi sono professionalmente attivi. A tal proposito, il seguente lavoro di tesi può essere il punto di partenza per sviluppare delle strategie d’intervento per la prevenzione del burn out.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Additional Information: Opzione: Assistente sociale
Uncontrolled Keywords: burn out, esaurimento emotivo, assistente sociale, ticino, lavoro, lavoratore, lavoro sociale, istituzioni, morte professionale
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2909

Actions (login required)

View Item View Item