Una piattaforma per la coesione sociale : progettazione di un metodo alternativo per la gestione delle problematiche quotidiane degli utenti dei servizi sociali comunali

Boris, Croci (2019) Una piattaforma per la coesione sociale : progettazione di un metodo alternativo per la gestione delle problematiche quotidiane degli utenti dei servizi sociali comunali. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Croci_Boris_tesi.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (482kB)

Abstract

[TESI NON DISPONIBILE] Le persone sono spesso confrontate con problematiche quotidiane di svariata natura. Problemi per i quali non è necessario l’intervento di un servizio specifico o di professionisti e per i quali si fa affidamento alla propria rete primaria. In mancanza di essa il compito va affidato alle istituzioni che però hanno mandato di agire su altri livelli e su problematiche per le quali è necessario un intervento puntuale e professionale. L’obbiettivo di questo lavoro di tesi è quello di ideare e progettare uno strumento che possa servire a far fronte a tutte quelle situazioni legate a una carenza o totale mancanza di reti primarie disponibili ad aiutare i singoli individui a risolvere problematiche quotidiane. La rete primaria è un insieme di legami e conoscenze che gli individui hanno attorno a sé, ai quali fanno affidamento nel caso siano confrontati con situazioni che non sono in grado di risolvere da soli e per le quali non c’è la necessità di un professionista. Qualora questo tipo di aiuto non possa giungere, si cercano persone di riferimento alle quali domandare supporto; in questo processo gli operatori sociali possono diventare, agli occhi di queste persone, dei sostituti della propria rete primaria. In questo caso verranno sottoposte delle richieste che l’operatore non potrà risolvere completamente dovendo dirigere il proprio operato verso priorità maggiori. Dal momento che la problematica persiste, in questo progetto si cerca di trovare un modo per dare la possibilità agli stessi richiedenti di trovare delle soluzioni all’interno della comunità stessa. Questo progetto va a delineare uno strumento, una piattaforma online, che permetta alle persone di condividere le reciproche problematiche e trovare delle persone disposte ad aiutarsi reciprocamente. L’assistente sociale avrà il compito di introdurre gli iscritti alle regole principali del progetto e di seguirli nelle fasi iniziali, promuovendo lo scambio e l’aiuto reciproco per poi pian piano distaccarsi dal progetto e lasciare che diventi un processo gestito dagli stessi iscritti. L’obbiettivo principale di questo progetto è quello di permettere alle persone di trovare uno spazio dove potersi aiutare a vicenda sopperendo alla mancanza o alla carenza di una rete primaria individuale. Tramite questi scambi è possibile anche che si generi una dimensione nella quale le persone riescano a trovare negli altri, figure significative che possano divenire parte della propria rete di aiuto. Il progetto segue diversi punti chiave del lavoro sociale di comunità e della cittadinanza attiva e li analizza in maniera tale che siano confrontati con la dimensione pratica del progetto stesso. Il servizio sociale cui fa riferimento questo progetto è quello de contesto comunale essendo esso delineato in una zona specifica ed avendo contatti diretti con il territorio con cui opera. La ricerca di questa piattaforma va a progettare un approccio che trasformi la stessa utenza dei servizi comunali in risorsa per la comunità e in generatori di reti di auto aiuto per far fronte a delle problematiche comuni ad ognuno di noi.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Assistente sociale
Uncontrolled Keywords: progetto di comunità, reti sociali, cittadinanza attiva, servizi sociali comunali
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2827

Actions (login required)

View Item View Item