L’ergoterapia nel sonno e riposo: indagine sugli interventi ergoterapici sul sonno e riposo di bambini con disturbo dello spettro autistico nella Svizzera italiana

Maestretti, Lia (2020) L’ergoterapia nel sonno e riposo: indagine sugli interventi ergoterapici sul sonno e riposo di bambini con disturbo dello spettro autistico nella Svizzera italiana. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Maestretti Lia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background Il sonno è un bisogno fisiologico fondamentale per la vita dell’essere umano; i disturbi del sonno hanno quindi delle conseguenze negative su molti aspetti della vita quotidiana dell’individuo. Nonostante sonno e riposo appartengano al dominio dell’ergoterapia, gli ergoterapisti considerano poco questo tema nella loro pratica. Le competenze che essi hanno possono essere utili nel trattamento dei disturbi del sonno dei loro clienti, in particolare dei bambini con disturbo dello spettro autistico (ASD), spesso colpiti da questo tipo di problema. Gli interventi ergoterapici di questo tipo, nel caso dei bambini con ASD, sono centrati sulla famiglia e si focalizzano prevalentemente su modifiche dell’ambiente fisico, strutturazione delle routines e aspetti sensoriali. Metodologia L’obiettivo della ricerca è quello di indagare la percezione e l’esperienza che gli ergoterapisti della Svizzera italiana hanno sul tema del sonno e riposo. Si vogliono inoltre conoscere gli interventi e gli approcci che essi utilizzano nel sonno e riposo dei bambini con ASD di 3-11 anni. Ai professionisti del territorio è quindi stato proposto un questionario autosomministrato online, che segue una metodologia mista. Il design dello studio è di tipo descrittivo prevalentemente quantitativo. Risultati 33 ergoterapisti pediatrici hanno partecipato al questionario, di cui 9 hanno risposto a tutte le domande relative agli interventi specifici con bambini con ASD. Gli interventi maggiormente utilizzati nel trattamento dei disturbi del sonno e riposo di questi bambini si rifanno a strategie sensoriali, tra cui l’introduzione di coperte appesantite, alla strutturazione delle routines serali e a modifiche dell’ambiente fisico. In generale, più della metà dei partecipanti ha già svolto almeno un intervento su sonno e riposo. Conclusioni I dati rilevati tramite il questionario rispecchiano, in generale, quelli emersi dall’analisi della letteratura, sia negli interventi e approcci specifici utilizzati con i bambini con ASD sia per quanto riguarda l’opinione controversa e dibattuta degli ergoterapisti sul tema del sonno e riposo. Il numero di professionisti della Svizzera italiana che si sono già occupati del tema è però un dato più incoraggiante rispetto a quanto emerge dalla letteratura. Keywords Occupational therapy, Rest and sleep, Autism spectrum disorder, Children, Sleep disorders

Item Type: Thesis (Bachelor)
Corso: UNSPECIFIED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2794

Actions (login required)

View Item View Item