Riconoscere, prevenire e trattare la malnutrizione nell’anziano istituzionalizzato in casa per anziani

Palomba, Giulia (2019) Riconoscere, prevenire e trattare la malnutrizione nell’anziano istituzionalizzato in casa per anziani. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Palomba Giulia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (3MB)

Abstract

Introduzione La malnutrizione nell’anziano rappresenta una problematica molto spesso sottostimata e non sufficientemente diagnosticata nonostante la sua notevole diffusione e le diverse conseguenze che può generare. La malnutrizione infatti, può peggiorare gli esiti clinici del paziente, aumentando quelle che sono le probabilità di andare incontro a numerose complicanze, tra cui quella della morbidità che si associa ad un maggior rischio di mortalità. Tuttavia, malgrado l’esistenza di numerosi criteri diagnostici e altrettanti interventi assistenziali in grado di prevenire e migliorare la gestione del paziente a rischio di malnutrizione, quest’ultimi purtroppo spesso non vengono applicati dai curanti nella pratica quotidiana. Obiettivi Lo scopo di questo lavoro di Bachelor è innanzitutto quello di identificare i principali elementi causali di malnutrizione nelle persone anziane istituzionalizzate in casa per anziani e di rilevare adeguati interventi assistenziali, al fine di prevenire, gestire ed evitare tale problematica clinica. Un ulteriore obiettivo è quello di riconoscere le competenze infermieristiche necessarie alla valutazione dello stato nutrizionale e alla prevenzione della malnutrizione nel paziente residente in casa anziani. Metodologia Per questo lavoro di tesi come metodologia è stata utilizzata la revisione della letteratura. Per la ricerca del materiale necessario sono state eseguite numerose ricerche nelle seguenti banche dati: PubMed, CINHAL (EBSCO) e Springer Link. A seguito della lettura di circa 35 abstract di studi scientifici, solo cinque si sono dimostrati validi e pertinenti alla mia domanda di ricerca: “Quali sono i principali fattori di rischio legati alla malnutrizione nei pazienti anziani ricoverati in casa per anziani e quali interventi infermieristici potrebbero essere messi in atto per gestire e prevenire tale problematica?”. Risultati Secondo quanto riportato dai dati degli articoli selezionati, la prevalenza di malnutrizione tra gli anziani istituzionalizzati in casa per anziani riguarda una quota compresa tra il 16 e il 32%. Pertanto, sempre stando a quanto emerso dalle evidenze scientifiche, esistono numerosi fattori di rischio e problemi nutrizionali che attraverso specifici interventi infermieristici possono essere prevenuti e risolti. Conclusioni Questa ricerca evidenzia dunque come l’individuazione precoce dei soggetti a rischio di malnutrizione e quindi la messa in atto di indagini e valutazioni, seguite da adeguati interventi nutrizionali e rispettivi trattamenti, possono contribuire alla risoluzione di tale problematica. Inoltre, é stato dimostrato dai diversi studi analizzati, che anche l’aumento dei livelli di assistenza, la formazione del personale sanitario e la collaborazione tra le diverse figure professionali, sono in grado di favorire l’implementazione del percorso clinico assistenziale per la valutazione, la prevenzione e il trattamento della malnutrizione, nonché il miglioramento della qualità di vita degli utenti. Parole chiave “Malnutrition”; “Risk factors”; “Aged”; “Nursing Homes”; “Nursing Care”

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2789

Actions (login required)

View Item View Item