L’efficacia dell’allattamento al seno nella riduzione del dolore procedurale nel neonato a termine. Una revisione della letteratura

Milenkovic, Maja (2019) L’efficacia dell’allattamento al seno nella riduzione del dolore procedurale nel neonato a termine. Una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Milenkovic Maja.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (742kB)

Abstract

Introduzione Il dolore è stato definito dall’Associazione Internazionale per lo Studio del Dolore (IASP) come “Una spiacevole esperienza sensitiva ed emotiva primariamente associata a un danno reale o potenziale a carico di un tessuto o che viene descritta in termini di tale danno”. Nei reparti di neonatologia, maternità o pediatria, vengono effettuati prelievi dal tallone ad ogni bambino, in primo luogo per lo screening neonatale a cui vengono sottoposti tutti i neonati. La punzione del tallone è risaputo essere una procedura dolorosa, e il dolore nei bambini appena nati può avere delle conseguenze anche importanti e influenzare la percezione del dolore nelle successive fasi di vita. Obiettivi L’obiettivo di questo lavoro è quello di verificare se l’allattamento al seno è in grado di ridurre la sensazione dolorosa durante la punzione del tallone nel neonato sano nato a termine. Popolazione I soggetti presi in considerazione sono tutti neonati nati a termine, in buono stato di salute, la cui madre ha deciso di allattarli al seno, e che si devono sottoporre alla punzione del tallone. Per definizione un neonato è considerato tale dalla nascita fino al ventottesimo giorno di vita (Gentile, s.d.). Metodologia di ricerca La ricerca è stata effettuata tramite una revisione della letteratura, utilizzando numerose banche dati elettroniche messe a disposizione dalla SUPSI, come PubMed, CINHAL Complete, Cochrane Library e altre ancora. Per scegliere le parole chiave è stato necessario stendere il PICO, un acronimo inglese che permette di effettuare una ricerca efficace nelle banche dati, in cui P equivale a popolazione, I a interventi, C a comparazione degli interventi e O ad outcome, ovvero l’esito. Sono stati utilizzati anche gli operatori boleani AND e OR per facilitare la ricerca, e per renderla più specifica sono stati inseriti criteri di inclusione e di esclusione. Per avere un quadro completo e poter approfondire la parte teorica, sono stati consultati anche dei libri di testo e dei siti internet ufficiali e validati. Risultati Negli articoli selezionali è risultato efficace l’utilizzo dell’allattamento al seno per ridurre il dolore causato dalla punzione del tallone del neonato. Conclusioni Questo metodo potrebbe essere introdotto nella pratica clinica, sarebbe però opportuno svolgere ulteriori studi per quanto concerne l’applicazione dello stesso metodo per altre procedure dolorose. Parole chiave utilizzate: breastfeeding, newborn, baby, full-term, pain, pain control, suffering, non-pharmacological treatment, prick hell, heel stick, procedural pain.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2786

Actions (login required)

View Item View Item