L’implementazione del piano di cura interprofessionale informatizzato nelle cure di medio-lunga degenza: l’importanza di un percorso condiviso tra APN e leadership istituzionale

Silano, Verdiana (2021) L’implementazione del piano di cura interprofessionale informatizzato nelle cure di medio-lunga degenza: l’importanza di un percorso condiviso tra APN e leadership istituzionale. Master thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

Background Le modificazioni demografiche ed epidemiologiche degli ultimi decenni hanno condotto ad un incremento dell’età media della popolazione che, correlata al continuo miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie e al costante avanzamento delle possibilità diagnostico-terapeutiche, ha contribuito all’aumento del numero di persone con malattie multiple croniche. La condizione di cronicità determina una considerevole compromissione funzionale, sociale ed emotiva ed una maggiore domanda di assistenza sanitaria. I bisogni dei pazienti con esigenze sanitarie complesse richiedono risposte che vanno al di là delle competenze di ogni singola professione. È a partire da questa motivazione, oltre che per fornire un'assistenza efficiente, sicura e di alta qualità, che i diversi professionisti sanitari devono collaborare a livello interprofessionale. Una delle modalità adottate per favorire la collaborazione interprofessionale è l’uso di piani di cura condivisi. Gli Electronic Health Records facilitano l’implementazione di un approccio integrato della presa in carico assistenziale, attraverso la condivisione della pianificazione della cura tra i diversi professionisti, i pazienti e i famigliari. Scopo Valutare il possibile ruolo dell’Advanced Practice Nurse nello sviluppo ed implementazione di un piano di cura informatizzato e condiviso a livello interprofessionale in una Multistruttura di lungodegenza. Metodo Per lo sviluppo del progetto, che si configura come un implementation study, è stato utilizzato il framework del modello Iowa, indicato per l’implementazione di interventi complessi. Due sono stati i setting: un istituto di cure acute transitorie per la fase pilota; una Multistruttura per la valutazione e la condivisione del progetto d’implementazione. Gli strumenti utilizzati sono stati il focus group per la raccolta dati e il software NVIVO12 per l’analisi tematica dei dati. Risultati Tutti gli obiettivi definiti sono stati raggiunti attraverso le diverse fasi del progetto. L’analisi iniziale ha permesso la valutazione dell’impatto dell’intervento nell’istituto pilota. A seguire è stata redatta una bozza di procedura di compilazione del piano di cura informatizzato che è stata discussa e condivisa durante un incontro con il team interprofessionale della Multistruttura. Nell’incontro è stato possibile la stesura di una procedura definitiva e del relativo processo di implementazione. Al termine del percorso sono state sviluppate ipotesi e definiti possibili scenari di sviluppo del ruolo di infermiere di pratica avanzata e della sua introduzione nel contesto di lungo degenza in Ticino, anche in riferimento alla conduzione di progetti di implementazione. Conclusioni L’implementation study ha permesso di preparare il contesto e gli attori che ne fanno parte ad un cambiamento importante quale l’introduzione di un piano di cura informatizzato e condiviso a livello interprofessionale. Progettare e condurre lo studio ha consentito alla leadership infermieristica di creare sinergie con la Direzione della Multistruttura e di porre le basi per una fattiva collaborazione per il progetto attuale e per quelli futuri.

Item Type: Thesis (Master)
Corso: Master of Science in cure infermieristiche
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2778

Actions (login required)

View Item View Item