L’alleanza terapeutica tra infermiere e paziente con Disturbo di Personalità Borderline: indagine sul valore aggiunto degli interventi di Terapia Dialettico Comportamentale

Cristina, Lazzarini (2019) L’alleanza terapeutica tra infermiere e paziente con Disturbo di Personalità Borderline: indagine sul valore aggiunto degli interventi di Terapia Dialettico Comportamentale. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Lazzarini Cristina.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Il Disturbo di Personalità Borderline (DPB) è una malattia mentale grave che colpisce un 2-4% della popolazione in generale. Sono state formulate varie ipotesi riguardo l’eziopatogenesi del DPB ma di tutte non si è trovata una causa certa, la maggior parte delle ipotesi suggerisce una combinazione di fattori genetici, neurobiologici e psicosociali. I tratti tipici di questo distubo sono: un’intensa instabilità dell’umore, la difficoltà nel creare relazioni stabili, una marcata impulsività, l’autolesionismo ed i tentamen suicidali. Proprio a causa di questi tratti distintivi delle persone affette da questo Disturbo della Personilità, risulta importante poter creare e stabilire un’efficace alleanza terapeutica al fine di prendersi cura del paziente borderline in maniera efficace. Obiettivo Il principale obiettivo del lavoro è quello di individuare le specificità della Terapia Dialettico Comportamentale (TDC) analizzando quale impatto può avere sulla presa in carico e sul mantenimento dell’alleanza e del trattamento terapeutico con pazienti con DPB, attraverso l’approfondimento delle relazioni che intercorrono tra il Disturbo di Personalità Borderline e le caratteristiche peculiari di questi pazienti quali in primo piano l’instabilità delle relazioni interpersonali, che portano molto spesso ad un dropout del piano terapeutico. Gli outcome che vengono presi in considerazione nel lavoro sono proprio: il dropout ed il livello di alleanza terapeutica stabilita. Metodologia Il lavoro è strutturato tramite una revisione della letteratura scientifica attraverso la consultazioni delle principali banche dati autorevoli. I dati sono stati raccolti tramite l’analisi di dieci articoli scientifici selezionati nelle banche dati quali: PubMed, Elsevier, Cochrane Library e Medline; inoltre, l’inserimento di parole chiave, tra cui borderline personality disorders, therapeutic alliance, dialectical behavoir therapy, nurse alliance e l’utilizzo degli operatori booleani “AND” e “OR”, ha reso possibile la creazione di stringhe di ricerca in modo tale da restringere l’indagine e renderla più specifica. Risultati Da questo lavoro di Bachelor emerge che l’uso della Terapia Dialettico Comportamentale con questa categoria di pazienti ha portato buoni risultati maggiormente per quanto riguarda la diminuzione dell’abbandono del percorso teraputico stesso. Ancora pochi dati possono confermare se il dropout sia correlato al all’istaurarsi di un’alleanza terapeutica duratura che permette un percorso più stabile. Dalle autovalutazioni dei pazienti sottoposti a TDC si evince un grado di soddisfazione mediamente elevato anche per quanto riguarda la diminuzione di atti autolesionistici. Conclusione L’organizzazione di un piano di cura ed il mantenimento di una terapia per i pazienti con DPB risulta essere molto impegnativo. Dai dati emersi il rischio di abbandono di tale percorso è molto alto. È sempre più chiaro però, che l’introduzione di metodi specifici ed indirizzati specificatamente al paziente con DPB aiuta a diminuire la percentuale di dropout. Come si è potuto notare dall’analisi degli studi, la TDC può dimostrarsi uno strumento adatto a tale scopo. Non da ultimo, è emerso che l’infermiere, avvalendosi di questa terapia ed attraverso l’approfondimento e la conoscenza della stessa, può apportare miglioramenti al proprio lavoro ed all’alleanza terapeutica.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2777

Actions (login required)

View Item View Item