Ruolo infermieristico nella promozione della salute in adolescenti affetti da celiachia nel Canton Ticino

Braga, Elia (2019) Ruolo infermieristico nella promozione della salute in adolescenti affetti da celiachia nel Canton Ticino. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Braga Elia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (897kB)

Abstract

BACKGROUND La celiachia è una malattia autoimmune la cui causa non è ancora ben definita. È una reazione di ipersensibilità causata dal glutine, il quale, è contenuto in numerosi alimenti come frumento, farro, orzo e altri… i quali causano dei danni alle strutture intestinali. MOTIVAZIONE L’incidenza della malattia celiaca è in costante aumento, soprattutto nell’ultimo decennio. Le conoscenze riguardanti questa patologia autoimmune sono molteplici e non perfettamente definite, questo è dovuto sia alla complessità della patologia stessa ma anche alle tecniche diagnostiche, le quali, solo negli ultimi anni, sono all’avanguardia. Le conoscenze che hanno le persone affette, riguardanti la patologia e l’alimentazione spesso sono frammentarie e poco approfondite, ciò può portare ad una scorretta aderenza terapeutica e quindi ad un outcome negativo. Ho deciso di contestualizzare il mio studio nella fase di vita adolescenziale, perché è un periodo di transizione, di cambiamento, ove c’è una ristrutturazione identitaria. Ne deriva che la comunicazione di una diagnosi assuma una valenza rilevante in questo percorso, condizionandolo. Ho voluto porre una certa attenzione sulla dimensione della cronicità, poiché, fino ad oggi non si può guarire. OBIETTIVI Con questo elaborato mi sono prefissato di raggiungere alcuni obiettivi partendo da alcune riflessioni riguardanti la professione infermieristica e le dimensioni coinvolte, la relazione complessa fra malattia celiaca e la fase di vita adolescenziale. Miro ad approfondire l’alimentazione nel senso generale del termine con uno sguardo antropologico e sociologico contestualizzandolo nell’epoca odierna. Con questo lavoro di tesi aspiro, inoltre, a chiarire la fisio-patologia e tutte le sfaccettature che essa comprende, col fine di evidenziare le informazioni attendibili, basate su evidenze scientifiche, evitando le incomprensioni. Vorrei fornire, inoltre, degli strumenti come linee guida o evidenze scientifiche che possano far accendere un campanello di allarme quando siamo di fronte ad un potenziale paziente affetto da celiachia. METODOLOGIA La metodologia utilizzata è la ricerca qualitativa. Ho indagato l’esperienza di malattia di cinque adolescenti attraverso delle interviste narrative col fine di comprendere al meglio il loro vissuto. I dati ricavati sono stati declinati in delle macroaree col fine di facilitarne la l’analisi e la stesura, in seguito sono stati confrontati con le informazioni teoriche. CONCLUSIONI Avvalendomi delle interviste ho potuto comprendere come la celiachia influisce nelle dimensioni di vita delle persone adolescenti e mi ha permesso, inoltre, di esplorare l’esperienza di malattia delle singole persone intervistate. Indagare il significato della malattia è di notevole importanza poiché permette di attuare interventi mirati e duraturi nel tempo.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2764

Actions (login required)

View Item View Item