L’impatto delle attività teatrali sulle persone con diagnosi di schizofrenia. Una revisione di letteratura

Baldassari, Giada (2019) L’impatto delle attività teatrali sulle persone con diagnosi di schizofrenia. Una revisione di letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Baldassarri Giada.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (694kB)

Abstract

Background e motivazione: Questo lavoro di tesi parla della schizofrenia e del rapporto con le terapie teatrali. La schizofrenia è una psicopatologia che porta conseguenze a tutte le sfere dell’essere umano, soprattutto in quella sociale, compromettendo le interazioni sociali con il mondo esterno e appiattendo emotivamente la persona coinvolta. L’espressione delle emozioni e la percezione di esse vengono influenzate in modo significativo soprattutto nelle fasi più critiche di questa malattia e spesso tutto ciò porta all’isolamento totale dalla realtà e dalla società peggiorando ancora di più la sintomatologia. Siccome il teatro e quindi le terapie teatrali incentivano le interazioni sociali, la messa in atto di queste cure complementari giova alla salute psicofisica della persona coinvolta. Purtroppo, non si considerano queste terapie alla pari con la terapia farmacologica e non si dà la giusta importanza mentre invece andrebbero valorizzate poiché permettono al paziente di elaborare i propri vissuti e di sentirsi parte integrante nella società incrementando le relazioni e interazioni con l’altro. Aumentano l’autostima e la consapevolezza delle emozioni nei vissuti e negli eventi passati inglobando la presa di coscienza dei sintomi della psicopatologia. L’infermiere in salute mentale e i curanti in generale hanno il dovere di sensibilizzare in merito a questo argomento. Scopo: Lo scopo di questo lavoro è quello di capire l’importanza delle terapie teatrali e in che maniera esse possano aiutare il paziente con una diagnosi di schizofrenia. Si vuole capire come la recitazione e il teatro in generale possano giovare beneficio al paziente e i meccanismi che questa terapia scaturisce nell’utente portando benefici alla propria salute. Metodologia: La metodologia scelta per questo lavoro di bachelor è la revisione della letteratura. Sono stati ricercati articoli inerenti alle terapie teatrali in più banche dati e in articoli scientifici, poi una volta individuati in base a dei criteri di inclusione precedentemente stilati, è stata svolta un’ulteriore scrematura degli articoli scelti. Sono stati tenuti sei articoli e sono stati analizzati confrontandoli con la teoria, dividendo ogni articolo in ulteriori sotto capitoli per avere una visione più completa dell’articolo, per poi riassumere i risultati ottenuti nelle tabelle precedentemente create per avere una visione più sintetica e schematica. Risultati: I risultati emersi da questa revisione di letteratura mostrano come il teatro sia importante per gestire al meglio le emozioni che emergono nei vissuti delle persone coinvolte. Inoltre, le attività teatrali incrementano le interazioni sociali e permettono una maggior consapevolezza delle proprie risorse e della resilienza. Altri risultati ottenuti sono una maggiore capacità espressiva di creatività, un incremento dell’autostima e della coscienza di sé e una maggior consapevolezza della realtà circostante.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2736

Actions (login required)

View Item View Item