Quale integrazione del lavoro in rete? : percorso di analisi del metodo di collaborazione con le reti rappresentato dal laboratorio Cabla della Fondazione Diamante

Sokala, Karolina (2019) Quale integrazione del lavoro in rete? : percorso di analisi del metodo di collaborazione con le reti rappresentato dal laboratorio Cabla della Fondazione Diamante. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
TESI_karolina.sokala.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Il presente lavoro di tesi tratta il tema dell’intervento di rete in relazione al contesto del laboratorio Cabla, una struttura lavorativa della Fondazione Diamante. Il lavoro con la rete è il metodo con cui sempre più spesso si cerca di affrontare problematiche complesse che coinvolgono le persone, utenti dei servizi sociali. Si inserisce in quelle forme di progettazione che mirano ad una presa a carico ecologica della persona, dove si riconosce la sua unicità e si valorizzano le risorse presenti nel territorio. Gli operatori del laboratorio protetto accompagnano le persone in situazione di handicap collaborando, nella maggior parte dei casi, con le figure della sua rete formale e informale. In questo modo vengono costruite delle reti di collaborazione, composte dai professionisti provenienti da campi di azione e culture istituzionali diverse e da altri soggetti. L’intento della presente ricerca qualitativa è mettere a fuoco alcune modalità comuni che caratterizzano queste collaborazioni, come anche riportare e analizzare la percezione degli operatori circa gli aspetti positivi e le criticità che presenta il lavoro con le reti. Il materiale raccolto mediante le interviste semi-strutturate viene analizzato con il supporto di una griglia teorica costruita sulla base della distinzione tra l’integrazione degli interventi per giustapposizione e l’integrazione per convergenze, descritta da Franca Olivetti Manoukian. La collaborazione in rete può limitarsi soltanto ad un passaggio di informazioni e alla ripartizione più o meno rigida dei compiti tra i servizi o i professionisti, cui le competenze e il campo d’azione vengono definiti a priori per una data casistica, in modo da evitare le sovrapposizioni nella presa a carico di un caso specifico. Un altro modo di lavorare in rete si realizza attraverso la creazione, intorno ai problemi da affrontare, delle organizzazioni “temporanee”, dove le parti cercano di allinearsi al livello progettuale, attraverso il confronto approfondito di letture della situazione, la negoziazione degli obiettivi, delle scelte di intervento e del campo di responsabilità. Dai risultati della ricerca emerge che il laboratorio Cabla ha interpretato in maniera creativa le poche raccomandazioni istituzionali predisposte in materia di collaborazione con le reti, adottando un metodo in cui si potrebbero ritrovare elementi di entrambi tipi di integrazione sopraindicati. Da tale impostazione possono emergere alcune potenzialità e criticità. Il lavoro si conclude con un invito a riflettere sui possibili accorgimenti organizzativi e sulle competenze personali o professionali che si potrebbero mettere in campo per rendere le interazioni in rete maggiormente finalizzate all’obiettivo comune. Vengono accennate, inoltre, alcune piste per un eventuale sviluppo della ricerca come, per esempio, un approfondimento del tema del coordinamento del lavoro integrato, oppure quello dei supporti a sostegno del processo di autodeterminazione dell’utente all’interno delle interazioni in rete.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: collaborazione in rete, lavoro di rete, co-progettazione, lavoro con la rete, co-costruzione della conoscenza, integrazione per giustapposizione, integrazione per convergenze, laboratorio protetto
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2617

Actions (login required)

View Item View Item