Megatrend : l’effettivo potenziale attraverso l’utilizzo dei fondi tematici

Gianinazzi, Dimos (2018) Megatrend : l’effettivo potenziale attraverso l’utilizzo dei fondi tematici. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Gianinazzi_Tesi_Eco_Bsc_Tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (2MB)

Abstract

I megatrend si manifestano in diversi settori con differente intensità, e sono soggetti ad una particolare attenzione in campo finanziario. Se da un lato il cambiamento ridefinisce gli equilibri all’interno di un mercato, dall’altro offre nuove opportunità di business. In ottica finanziaria si tramuta in possibili alti rendimenti. È quindi fondamentale per gli investitori riconoscere i megatrend più interessanti e saperli declinare a proprio vantaggio. Tra gli investitori, infatti, si annovera il difficile processo decisionale legato alla scelta più efficiente riguardo l’impiego del proprio capitale. Per fare ciò vanno presi in considerazione soprattutto i cambiamenti duraturi e longevi. Tenendo presente questo fattore, l’invecchiamento della popolazione, la scarsità delle risorse acquifere potabili e la sicurezza informatica, saranno oggetto di analisi di questo elaborato, in quanto sono alcune delle trasformazioni attualmente presenti destinate a modificare gli aspetti socio-economici mondiali. Dal lato dell’offerta, diversi istituti si sono adoperati già da diversi anni proponendo fondi d’investimento legati fortemente a un trend specifico, impiegati come scelta primaria o a supporto di altri investimenti. Da qui deriva la volontà di capire, se e con quale intensità, i fondi tematici combinati con un fondo passivo contribuiscono alla generazione di performance migliori. Per rispondere alla domanda di ricerca si farà riferimento al contributo di Harry M. Markowitz, più precisamente al suo scritto dal titolo “Portfolio Selection” del 1951, in cui diede origine ad un nuovo concetto di composizione del portafoglio. La media-varianza definita dalla teoria, si pone l’obiettivo di individuare la giusta combinazione di due o più assets, volti a migliorare e ottenere un effetto rischio-rendimento efficiente. Il risultato ottenuto è condizionato da due fattori rilevanti. La diversificazione, la quale permette di spalmare il rischio su più titoli finanziari e la correlazione di due fondi che ne definisce le similitudini in termini di rendimenti. La conclusione sarà dedicata ai commenti finali, ponendo in rilievo i risultati ottenuti frutto della combinazione dei fondi, senza tralasciare i consigli per tutti coloro che ripongono fiducia nella teoria e nei megatrend.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Nosetti, Pietro
Uncontrolled Keywords: megatrend, fondi tematici, portafoglio, Markowitz, efficienza, equity, combinazione.
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2594

Actions (login required)

View Item View Item