La caduta del segreto bancario nel Principato del Liechtenstein : l’accordo SAI costituisce la fine o un nuovo inizio alla piazza finanziaria del Liechtenstein e dell’istituto bancario LGT?

Georgis, Daniel (2018) La caduta del segreto bancario nel Principato del Liechtenstein : l’accordo SAI costituisce la fine o un nuovo inizio alla piazza finanziaria del Liechtenstein e dell’istituto bancario LGT? Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Georgis_Daniel_Tesi_Bachelor.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (6MB)

Abstract

I diversi furti di dati bancari e la lotta al riciclaggio di denaro sul fronte internazionale volta combattere il terrorismo, le attività criminose e l’evasione fiscale transfrontaliera, hanno iniziato a colpire progressivamente il segreto bancario. Il Liechtenstein, un piccolo stato racchiuso tra la Svizzera (San Gallo) e l’Austria (Land Vorarlberg) ha introdotto lo Scambio Automatico d’Informazioni (SAI) nel 2016. La Tesi di Bachelor si prefigge di comprendere se l’accordo SAI costituisce la fine o un nuovo inizio alla piazza finanziaria del paese oggetto d’analisi, avvalendosi di un caso di studio relativo alla nota istituzione bancaria LGT. Inizialmente l’elaborato esporrà lo sviluppo del settore bancario nel Principato fino alla crisi dei Subprime. Dopodiché si focalizza nell’identificazione dell’andamento dell’attività finanziaria nell’ultimo decennio, determinando i nuovi prodotti offerti. Il Wealth Management, oltre a raffigurare il core business delle banche, rappresenta il 24% del PIL, generando un’entrata fiscale per circa il 40% del gettito totale e offrendo circa 6'000 impieghi a del personale qualificato. Dall’analisi effettuata, emerge soprattutto la specializzazione della piazza nell’offrire Fondazioni, Trust e Stiftung. Tuttavia, emergono due nuovi trend nel centro finanziario. Il primo concerne l’offerta di soluzioni d’investimento di carattere sostenibile, ecologico e socialmente responsabile. Mentre la seconda tendenza riguarda il “FinTech”. Quest’ultimo sta prendendo molto piede all’interno del Principato, dal momento che nel 2017 l’Autorità di Vigilanza sui Mercati Finanziari (FMA) ha ricevuto 101 richieste d’insediamento d’imprese di questo tipo, provenienti anche da paesi quali Stati Uniti, Dubai e Giappone. Dalle parole il premier delle finanze, emerge la volontà creare dei veri e propri laboratori per la costituzione di Start – Up nel settore tecnologico – finanziario.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Nosetti, Pietro
Uncontrolled Keywords: settore bancario, SAI, liechtenstein, piazza finanziaria, OCSE, LGT, FinTech, investimenti sostenibili, fondazioni, anstalt, trust, banche
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2584

Actions (login required)

View Item View Item