Analisi delle performance del sistema produttivo per l’eliminazione degli sprechi e la diminuzione del tempo di servizio al cliente

Silvestri, Mattia (2018) Analisi delle performance del sistema produttivo per l’eliminazione degli sprechi e la diminuzione del tempo di servizio al cliente. Diploma thesis, Scuola Universitaria della Svizzera Italiana.

[img] Text
Poster_Progetto_Di_Diploma_Silvestri_Mattia.pdf

Download (770kB)
[img] Text
Rapporto_lavoro_diploma_GEST_17_18_Silvestri_Mattia .pdf

Download (900kB)

Abstract

Ideal-tek SA è una piccola realtà manifatturiera ticinese fondata nel 1964, attiva nella produzione di utensili di elevata precisione destinati a diversi settori di mercato, quali industrie farmaceutiche, di micro-assemblaggio, orologeria e gioielleria. Poiché opera sul mercato globale, essa viene riconosciuta per l’elevata qualità dei prodotti rappresentando l’eccellenza qualitativa del Made in Switzerland. L’azienda viene gestita con dinamicità ed attenzione, cercando di plasmare il modello di business in modo tale da offrire nei diversi mercati, prodotti e servizi ad alto valore aggiunto, che spesso vengono personalizzati, sulla base di esigenze del singolo cliente, cercando comunque di mantenere i vantaggi della produzione di massa (mass Customization). Queste esigenze, se da un lato hanno determinato la proliferazione del numero di varianti di prodotto realizzate, aumentando notevolmente la complessità gestionale del sistema produttivo e logistico, dall’altro hanno sottolineato gli svantaggi competitivi esistenti con buona parte dei concorrenti, legati al costo dei fattori produttivi che alle nostre latitudini sono sicuramente superiori rispetto ad aziende operanti in altre regioni. Il contesto produttivo di Ideal-tek è caratterizzato da processi di lavorazione con un elevato contenuto di lavoro manuale, difficilmente automatizzabile attraverso l’automazione tradizionale e la robotica, enfatizzando ancor più l’esigenza di ottenere delle prestazioni d’eccellenza che massimizzino la produttività degli operatori. In quest’ottica, l’azienda è costantemente impegnata nell’ambito del miglioramento continuo dei propri processi industriali, per una corretta ottimizzazione degli stessi, cercando di effettuare corretti investimenti relativi alle risorse umane, ai sistemi informativi e ricercando i migliori metodi organizzativi applicando i paradigmi della Lean Manufacturing. In tale contesto scaturisce il presente lavoro, con gli obiettivi di: I) discutere e proporre delle modifiche alla strategia produttivo logistica (o assetto strategico per rispondere alla domanda del cliente), attraverso la definizione del posizionamento del punto di disaccoppiamento, e II) individuare e definire delle azioni atte all’eliminazione degli sprechi presenti nei processi produttivi. Il lavoro dapprima analizza e modellizza il sistema produttivo allo stato attuale, e successivamente vengono proposte delle azioni di miglioramento che permetteranno di ridefinirne l’assetto. In prima istanza sono stati identificati gli articoli che hanno un’importanza significativa in termini di fatturato e margine di contribuzione attraverso l’analisi di Pareto per poi, successivamente, mapparne i processi con lo strumento Value Stream Map. Con l’utilizzo di quest’ultimo, sono state definite tutte le fasi che rendono il semilavorato un prodotto finito, facendo emergere i diversi sprechi presenti, e risalendo alle cause che gli hanno creati. La parte di analisi AS IS si conclude con lo sviluppo dei tre modelli derivanti dalla teoria delle code, i quali comparano le prestazioni produttive aziendali con quelle teoriche. Identificati gli sprechi o Muda in giapponese, si propongono dei progetti ad hoc per ognuno di questi, misurandone i costi-benefici della loro implementazione. Analogamente è stato fatto per il decoupling point, definendo il suo posizionamento all’interno dei processi, la logica con cui lavora, e la gestione dello stesso. In virtù di ciò, è stato proposto, infine, lo sviluppo di una linea dedicata ai soli prodotti core, con la finalità di ridurre il tempo di servizio al cliente. Tutte le scelte e le soluzioni proposte sono state validate e condivise con l’azienda che si è sempre mostrata collaborativa e molto disponibile. In conclusione sono state riportate le considerazioni finali sui progetti presentati, in modo che la consultazione delle presenti tematiche sia di aiuto all’azienda per eventuali sviluppi futuri

Item Type: Thesis (Diploma)
Supervisors: Mattei, Gianpiero and Menato, Silvia
Subjects: Ingegneria gestionale
Divisions: Dipartimento tecnologie innovative > Ingegneria gestionale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2551

Actions (login required)

View Item View Item