Il ruolo dell’ergoterapista in riferimento al burnout del caregiver della persona con Parkinson: individuazione, prevenzione e trattamento

Storni, Maria Alessandra (2019) Il ruolo dell’ergoterapista in riferimento al burnout del caregiver della persona con Parkinson: individuazione, prevenzione e trattamento. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Storni Maria Alessandra.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (8MB)

Abstract

Background: Il caregiver della persona con Parkinson può portare più o meno assistenza al proprio famigliare, giostrandosi in vari ambiti della vita. In alcuni casi il caregiver si trova a vivere una situazione di sovraccarico assistenziale che può sfociare in burnout con conseguenze importanti e negative sulla qualità di vita di entrambi e sul mantenimento di un benessere famigliare. Obiettivo: Chiarire e comprendere attraverso la letteratura, le modalità e la funzionalità di una presa a carico in caso di malattia di Parkinson, sia della persona malata ma soprattutto del famigliare al fine di prevenire ed evitare episodi di esaurimento fisico e psichico di chi ha il ruolo di curante informale in particolar modo nella cura a domicilio. Metodologia: Il metodo utilizzato nel mio lavoro di tesi è stata una revisione della letteratura esistente riguardo la tematica. Ho analizzato libri, articoli, linee guida al fine di trovare evidenze che potessero permettermi di raggiungere gli obiettivi che mi ero proposta. Le ricerche che ho effettuato sono state fatte in un’ottica d’apprendimento e riflessione utile alla pratica professionale. Risultati La revisione degli articoli ha portato molti spunti di riflessione nonostante la tematica trattata fosse molto delicata e ancora in via di studio. Alcuni articoli non sono stati pienamente efficaci a livello scientifico ma hanno permesso di ragionare sulle modalità di presa a carico attuali nel mondo e compararle alle pratiche tutt’ora in uso. È stato possibile farsi un’idea delle pratiche consigliate dagli esperti al fine di prendere in carico il caregiver nel migliore dei modi. Conclusioni: Questa revisione mi ha dato modo di informarmi, confrontarmi e analizzare diversi punti di vista riguardo alle modalità di presa in carico. Mi ha permesso di creare una sorta di”buona pratica” prendendo spunto dagli studi trovati e ho avuto modo di fortificare la mia identità di ergoterapista. C’è sicuramente ancora molto bisogno di studi ed alcune fonti consigliano le metodologie più appropriate per approcciarsi a studiarle in maniera scientifica. La letteratura conferma però di essere a conoscenza della problematica e quanto sia importante valorizzare ogni situazione famigliare, rendendola unica e al centro di ogni progetto riabilitativo

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Malattia di Parkinson, caregiver, burnout
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2519

Actions (login required)

View Item View Item