Dal trauma verso la resilienza: umorismo come strategia per evitare le conseguenze negative correlate allo stress post traumatico: revisione della letteratura

Dozio, Melissa (2018) Dal trauma verso la resilienza: umorismo come strategia per evitare le conseguenze negative correlate allo stress post traumatico: revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
dozio Melissa.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (524kB)

Abstract

Background Gli eventi traumatici, si riferiscono a tutte le situazioni vissute dalla persona come sconvolgenti e che le rendono difficile proseguire con la sua quotidianità. Dal momento che la persona subisce un trauma, va incontro allo stress post traumatico, che porta innumerevoli danni e influenza il suo benessere fisico psichico e sociale. Se il trauma viene affrontato ed elaborato, la persona inizia un percorso che la porterà alla resilienza e a riprendere a vivere senza avere ripercussioni negative; al contrario potrebbe andare incontro a conseguenze dannose per la sua salute, sviluppando patologie fisiche e psichiche. L’umorismo è un’abilità che può favorire il percorso alla resilienza e le risate, è riportato in letteratura, che fisiologicamente portano dei benefici all’organismo. Obiettivo Lo scopo è quello di ricercare l’efficacia della terapia dell’umorismo, nella gestione dello stress e dei danni che esso porta a persone che hanno subito un trauma, elencare i vari stili umoristici valutandone il più funzionale e infine verificare l’utilità di utilizzare questa terapia in ambito ospedaliero, per avvicinarsi al paziente che ha subito l’evento traumatico. Metodologia Il quesito di ricerca è il seguente: “può la terapia umoristica essere utilizzata dal personale infermieristico come supporto a persone che hanno sofferto a causa di un evento traumatico, per raggiungere la resilienza contrastando gli effetti negativi dello stress a lungo termine?” La metodologia utilizzata è la ricerca bibliografica, eseguita attraverso una revisione di letteratura. Gli articoli scientifici sono stati ricercati su diverse banche dati, utilizzando parole chiave variamente associate tra loro. Sono stati inclusi unicamente studi eseguiti su scala mondiale, che trattano la gestione delle conseguenze negative dello stress, attraverso l’uso di attività umoristiche su persone di ogni età, che hanno subito un evento considerato traumatico. Risultati Sono stati consultati in totale 32 articoli scientifici, dei quali unicamente 6 sono stati analizzati, in quanto sono risultati maggiormente pertinenti all’ambito di ricerca. Gli esiti degli articoli analizzati, mostrano che l’approccio umoristico, principalmente quello benevolo, è in grado di ridurre lo stress con gli annessi effetti negativi fisici e psicologici e porta le persone dopo il trauma, ad affrontarne l’elaborazione attraverso un comportamento positivo, che le condurrà alla resilienza. Conclusioni L’umorismo è una valida risorsa da utilizzare anche in ambito ospedaliero, dal momento che aiuta la persona a diminuire lo stress e le conseguenze portate dal trauma, favorendo il percorso verso la resilienza. Inoltre è un mezzo per facilitare la relazione e la fiducia tra il personale infermieristico, il paziente che ha subito l’evento traumatico e i suoi famigliari. L’infermiere ha il compito di comprendere lo stile umoristico più opportuno da utilizzare in base alla situazione e valutare se esso porta benefici o ulteriore stress e disagio.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Terapia dell’umorismo, gestione dello stress, ansia, trauma
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2517

Actions (login required)

View Item View Item