Iniziare dalla fine… il modello PRECEDE-PROCEED e la sua applicabilità nell’ambito della promozione della qualità di vita nel paziente emodialitico

Vetter, Anna (2018) Iniziare dalla fine… il modello PRECEDE-PROCEED e la sua applicabilità nell’ambito della promozione della qualità di vita nel paziente emodialitico. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Vetter Anna.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background: la patologia renale cronica è considerata un rilevante problema di salute pubblica. Nel mondo, la prevalenza si situa tra l’11% e il 13% (Hill et al., 2016). In Ticino circa 250 persone seguono un trattamento dialitico (Prandi & Bianchi, 2018). La qualità di vita è fortemente influenzata dall’emodialisi, determinando limitazioni nelle attività, un alto grado di dipendenza, una compromissione dello stato funzionale e degli aspetti psicologici. Il paziente con insufficienza renale assiste ad un’importante modifica del proprio corpo, dell’immagine di sé e dello stile di vita (De Pascalis, Baglivo, Viva, Maniglia, & Buongiorno, 2014). Per indagare e promuovere la qualità di vita è stato messo a punto il modello PRECEDE-PROCEED, considerato un modello basato sulla relazione tra l’organismo e il suo ambiente. Esso guida il pianificatore a definire l’output desiderato e a lavorare all’indietro, ricercando le cause del problema, per raggiungere l’obiettivo auspicato (Crosby & Noar, 2011). Obiettivi: lo scopo principale del lavoro sarà quello di utilizzare il modello PRECEDE-PROCEED come strumento per leggere i dati, già esistenti, dello studio di Cesarina Prandi e Monica Bianchi “I bisogni dei malati dializzati in Canton Ticino”. Gli obiettivi sono i seguenti: descrivere la quotidianità del paziente dializzato, dei famigliari e dei curanti, interpretare i dati tramite il modello PRECEDE-PROCEED al fine di testare la sua applicabilità in questo campo e di rendere noto come i curanti potrebbero integrare il modello nella gestione ed educazione del paziente sottoposto ad emodialisi. Metodologia: la domanda di ricerca definita è la seguente: descrivere la condizione dei pazienti emodializzati in termini di qualità di vita (QoL) utilizzando il modello PRECEDE-PROCEED tramite l’analisi tematica. Si tratta di applicare l’analisi del contenuto qualitativo (interviste) per far emergere i temi più rilevanti, e l’analisi secondaria per esaminare i dati raccolti dallo studio e fornire una risposta a nuovi quesiti (Polit, Beck, & Palese, 2014). Risultati: alla luce dell’interpretazione dei dati, tramite il modello PRECEDE-PROCEED, è stata definita la quotidianità del paziente in emodialisi. Il modello permette un assessment e una visione globale del problema per poi guidare il ricercatore a individuare e analizzare i fattori correlati al cambiamento che si vuole raggiungere. PRECEDE-PROCEED è un concreto strumento di cui gli infermieri possono avvalersi per accertare un problema e per individuare i fattori predisponenti, abilitanti e rinforzanti il cambiamento per proporre un intervento educativo che mira a correggere i comportamenti disfunzionali e le problematiche che hanno un impatto sulla condizione di salute. Conclusioni: in conclusione ritengo necessario pianificare dei percorsi personalizzati per la popolazione di pazienti in emodialisi, tramite uno strumento di assessment della QoL. Il presente lavoro di Tesi supporta l’efficacia di PRECEDE-PROCEED nel campo dell’emodialisi. Esso si è dimostrato una guida per identificare le problematiche, i fattori predisponenti, abilitanti e rinforzanti il cambiamento che hanno un effetto sulla qualità di vita e infine per inquadrare la quotidianità del paziente emodializzato e proporre degli interventi. Il modello può essere considerato, in collaborazione con l’istituzione, al fine di implementare un programma di promozione della salute e della qualità di vita che tenga conto delle considerazioni menzionate in questo lavoro, al fine di sostenere nuovi interventi volti a un cambiamento necessario nell’ambito dell’emodialisi.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Insufficienza renale cronica, dialisi, modello PRECEDE-PROCEED
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2508

Actions (login required)

View Item View Item