Analisi qualitativa sul territorio riguardo il ritorno al lavoro dopo lesione midollare bassa traumatica

Mele, Chiara (2018) Analisi qualitativa sul territorio riguardo il ritorno al lavoro dopo lesione midollare bassa traumatica. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Mele Chiara.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background: Le lesioni midollari traumatiche sono condizioni che si manifestano in maniera inaspettata in seguito ad un trauma e procurano alla persona una disabilità fisica permanente. I giovani adulti in età lavorativa rappresentano l’incidenza maggiore. Una lesione midollare bassa causa al soggetto una paraplegia, con numerose conseguenze nelle attività della vita quotidiana, inclusa l’attività lavorativa. Non tutte le persone paraplegiche riprendono a lavorare dopo l’infortunio, in quanto il ritorno ad un lavoro retribuito può rappresentare una difficoltà. Il reinserimento professionale è infatti un processo individuale influenzato da diversi fattori in interazione tra loro. Obiettivo: Il seguente lavoro di tesi intende indagare l’esperienza diretta ed il vissuto di persone con paraplegia rispetto la ripresa lavorativa dopo l’incidente. Si tratta di fare emergere gli elementi positivi e negativi sperimentati dai soggetti nel reinserimento lavorativo e l’importanza che il lavoro riveste nella vita. Inoltre, l’accento è anche posto sull’agire dell’ergoterapista per favorire la ripresa del lavoro dopo lesione midollare bassa traumatica. Metodologia: Per rispondere al quesito di ricerca formulato si è scelto di utilizzare una metodologia di tipo qualitativo e come strumento di raccolta dati l’intervista semi-strutturata. I due partecipanti sono stati selezionati sulla base di alcuni criteri di inclusione ed esclusione precedentemente stabiliti. Le domande guida volevano esplorare 3 grandi aspetti: rilevanza del lavoro sul benessere della persona, esperienza e vissuto del partecipante riguardo il rientro nel mondo lavorativo dopo il trauma, fattori ostacolanti e facilitanti il ritorno al lavoro. Oltre a ciò è stata eseguita una ricerca nella letteratura rispetto alla tematica in questione, quale cornice teorica di supporto. Risultati: L’attività lavorativa rappresenta un elemento essenziale nella vita della persona con paraplegia. Il percorso di ritorno al lavoro è personale, come le difficoltà vissute. Un’attività lavorativa pre-lesione con molte richieste sul piano fisico può costituire una difficoltà nel ritorno al lavoro dopo lesione midollare bassa traumatica. La riduzione della percentuale lavorativa e l’autogestione delle ore di lavoro sono elementi agevolanti la ripresa lavorativa, mentre la condizione di salute iniziale può essere un elemento ostacolante. L’ambiente sociale e fisico, la consulenza professionale e la personalità del soggetto possono rivelarsi fattori positivi o negativi nel ritorno al lavoro dopo l’incidente. Conclusioni: Il ritorno al lavoro dopo infortunio dipende da più fattori che possono variare tra gli individui. L’ergoterapista può essere una figura chiave nel sostenere la reintegrazione lavorativa della persona con paraplegia, attraverso la riabilitazione professionale ed il focus su persona-ambiente-occupazione. Un maggiore intervento dell’ergoterapista e collaborazione tra tutti gli attori coinvolti nel processo di reinserimento professionale potrebbe portare ad una gestione più ottimale del ritorno al lavoro dopo una lesione traumatica bassa del midollo spinale.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Lesione midollare, paraplegia, riabilitazione
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2484

Actions (login required)

View Item View Item