Nucleo per artisti al Murnerei (Gole della Breggia): dialogo differente

Colombo, Martino (2018) Nucleo per artisti al Murnerei (Gole della Breggia): dialogo differente. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text (Tavola 1)
01 Consegna 1.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (6MB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 2)
02 1_100 Piante.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (16MB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 3)
02 1_100 Prospetti.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (517kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 4)
03 Piani esecutivi 1.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (313kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 5)
03 Piani esecutivi 2.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (346kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 6)
04 1_20.compressed-2.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 6)
05 Dettagli.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (611kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 7)
06 Tavola sostenibilità.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB) | Request a copy

Abstract

Il programma prevede la realizzazione di un oggetto che possa accogliere degli atelier per artisti, le rispettive abitazioni, una zona espositiva e delle zone comuni quali bar e ristorante. Per lo sviluppo del progetto è stato importante analizzare tutte le molteplici caratteristiche del luogo, la natura circostante e le peculiarità degli edifici esistenti. Fin dal primo sviluppo del masterplan è stato fondamentale intuire come le due piazze che si venivano a creare dalla collocazione degli edifici potessero rappresentare dei punti di forza per l’elaborazione del progetto. Gli oggetti che si posizionano nel terreno sono tre, due elementi che rappresentano gli spazi comuni quali bar, ristorante ed esposizione, ed un elemento che si colloca in corrispondenza dell’argine in cui sono stati suddivisi i cinque atelier. Questi tre elementi sono separati e definiscono le due piazze, ma allo stesso tempo rimangono legati l’uno all’altro attraverso l’uso dei materiali che li accomuna. Gli atelier hanno un rapporto diretto con il fiume mediante delle grandi aperture posizionate a sud, mentre a nord vi è una totale chiusura, così da poter garantire agli artisti una personale intimità per poter creare e lavorare. Diversamente gli edifici pubblici sono caratterizzati da maggiore permeabilità e possono essere liberamente percorsi dai visitatori per i differenti piani. Questi oggetti si trovano in adiacenza alla retrostante montagna, sono direttamente connessi al terreno e sono costituiti da una doppia muratura intonacata. Differentemente gli atelier sono staccati dal terreno mediante una struttura di palificazione, così da rispettare l’andamento dell’esistente argine; sono realizzati con una struttura metallica e rivestiti con lastre di piccolo formato in fibrocemento. Il cemento diventa quindi il legante tra i tre diversi edifici. Inoltre il nuovo nucleo che si viene a creare si lega anche al nucleo esistente attraverso le tonalità calde utilizzate per i rivestimenti degli edifici. I temi in questo progetto sono molti, evidente però è il modo in cui si è cercato di lavorare in modo da non separarsi mai in modo netto dalle preesistenze e soprattutto come si è cercato di rispettare gli elementi importanti dei luoghi quali per esempio la montagna e l’argine.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Marazzi, Massimo and Cattaneo, Massimom and Guscetti, Giorgio
Subjects: Costruzioni
Divisions: Dipartimento ambiente costruzioni e design > Architettura
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2419

Actions (login required)

View Item View Item