Nucleo per artisti al Murnerei

Bellomo, Lucas (2018) Nucleo per artisti al Murnerei. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text (Tavola 1)
1.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (3MB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 2)
2.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (272kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 3)
3.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (152kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 4)
4.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (292kB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 5)
5.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (67MB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 6)
6.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (87MB) | Request a copy
[img] Text (Tavola 7)
7.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (324kB) | Request a copy

Abstract

Il progetto nasce e si sviluppa sulle basi del masterplan cinque, un insediamento urbano caratterizzato dalla volontà di creare due zone con due differenti rapporti con il territorio circostante. La prima che presenta un carattere maggiormente pubblico dove sono situati lo spazio espositivo e il bar che vuole rapportarsi con il nucleo esistente e il territorio circostante in maniera più forte. La seconda, una corte chiusa su tre lati e maggiormente introversa dove trovano spazio gli atelier di lavoro degli artisti, le relative abitazioni, la zona comune e i depositi. Nella prima zona del progetto come menzionato prima sono stati inseriti le attività di carattere maggiormente pubblico. Lo spazio espositivo che delimita a nord la piazza pubblica è caratterizzato da due diverse sale espositive, la prima al piano terreno che ha l’ambizione oltre che l’obbiettivo primario di spazio espositivo di creare una continuità visiva e spaziale tra la piazza e la rovina dietro l’edificio e la seconda sala che presenta un carattere maggiormente introverso essendo chiusa su tutti i lati e illuminata unicamente dall’alto. La corte degli artisti si sviluppa su due livelli distinti, al piano terreno trovano posto gli spazi di lavoro degli artisti e i relativi depositi con locale tecnico mentre al primo piano distribuiti mediante un ballatoio aperto trovano posto le abitazioni degli artisti e la sala comune. Il progetto prevede l’uso del calcestruzzo quale materiale principale della costruzione, l’uso di questo materiale è dovuto alla volontà di legarsi con il territorio e di mantenere un carattere forte e introverso della costruzione. Le partizioni orizzontali degli edifici sono regolate mediante travi portanti in legno di larice lasciate a vista, I rivestimenti interni degli spazi sono in legno e cartongesso, questo per fornire un’atmosfera calda e accogliente al fruitore. La pavimentazione della corte della piazza pubblica è stata pensata in lastre di beton, mentre che la pavimentazione della corte è stata pensata in lastre di granito.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Cattaneo, Massimo and Guscetti, Giorgio and Marazzi, Massimo
Subjects: Costruzioni
Divisions: Dipartimento ambiente costruzioni e design > Architettura
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2351

Actions (login required)

View Item View Item