I casi urgenti di tutela minorile : un articolato lavoro di rete

Valsangiacomo, Giulia (2018) I casi urgenti di tutela minorile : un articolato lavoro di rete. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Valsangiacomo_Giulia_Tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

L’ispirazione per questo lavoro di ricerca nasce grazie a un periodo di pratica professionale svolto presso il Settore famiglie e minorenni dell’Ufficio dell’aiuto e della protezione di Mendrisio. La ricerca si situa all’interno del contesto storico-culturale della tutela minorile e si propone di indagare il tema della protezione delle vittime minorenni in Ticino e di riflettere su alcune problematiche sollevate da recenti pubblicazioni di ricerche sul fenomeno a livello Svizzero. Nel lavoro viene osservato nello specifico il quadro attuale della presa a carico dei casi urgenti di tutela minorile, in cui, a seguito della rivelazione di vissuti di violenza fisica e/o sessuale all’interno del contesto famigliare, si reputa necessario mettere in protezione un minore. Gli obiettivi raggiunti attraverso questa ricerca sono l’identificazione dei principali attori presenti nel territorio che agiscono nelle situazioni urgenti a tutela di vittime minorenni, l’esplorazione del loro ruolo e dello stato attuale della collaborazione. Altro scopo del lavoro è quello di evidenziare gli eventuali aspetti problematici e di possibile miglioramento. Riflettere su quali siano le difficoltà incontrate dai diversi operatori che si attivano per far fronte ai casi urgenti in Ticino e cercare delle ipotesi risolutive è importante perché, oltre ad offrire possibili spunti di riflessione per chi già opera nel campo, permette di meglio comprendere la complessità di un possibile futuro contesto del lavoro sociale. Inoltre conoscere in che modo i minori vengono aiutati è il primo passo per migliorare l’organizzazione degli interventi di aiuto. Grazie a colloqui e interviste con nove professionisti attivi nel campo è stato possibile identificare i diversi attori coinvolti, i rispettivi ruoli e compiti fino ad arrivare ad una schematizzazione del processo di presa a carico a partire dalla segnalazione alla Sezione reati contro l’integrità personale della Polizia Giudiziaria Cantonale. L’analisi qualitativa delle interviste ha permesso di evidenziare alcune tematiche che accostate a teorie e ricerche preesistenti hanno portato ad una visione multifocale del tema e delle sue particolarità. Dall’osservazione dei dati e delle informazioni raccolte emerge la necessità di apportare modifiche organizzative e legislative che possano sostenere gli operatori nei loro interventi. Il tema della protezione dei minori dal maltrattamento e dagli abusi è fortemente legato al contesto e alla cultura del territorio in cui viviamo; a tal proposito i cambiamenti che i professionisti si auspicano, potrebbero richiedere tempo e la modificazione del pensiero collettivo. La collaborazione e un buon lavoro in rete sono risultati quindi essere tra le più efficaci risorse di cui sono attualmente in possesso i professionisti che operano nelle urgenze.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Assistente sociale
Uncontrolled Keywords: minori, protezione, violenza, collaborazione, rete
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2337

Actions (login required)

View Item View Item