La comunicazione che motiva : esperienze nei Laboratori di Ingrado

Mirarchi, Michele (2018) La comunicazione che motiva : esperienze nei Laboratori di Ingrado. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Mirarchi_Michele_Tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (7MB)

Abstract

Il tema di questa tesi riguarda le strategie comunicative degli operatori dei Laboratori di Ingrado atte a promuovere la motivazione degli utenti nelle attività lavorative. Questo lavoro è stato svolto presso la struttura dei Laboratori di Ingrado di Bellinzona. L’indagine ha permesso di analizzare da una parte le modalità comunicative degli operatori, dall’altra l’impatto sull’utenza. Il lavoro comprende inizialmente una sintesi del contesto in cui si è svolta la ricerca, in seguito è stato sviluppato un capitolo dedicato ad alcuni spunti teorici utili per comprendere ed analizzare la tematica. La parte centrale è composta da un’analisi delle interviste poste agli operatori del centro, in cui vengono esposte le loro modalità comunicative reputate funzionali e disfunzionali in relazione alla motivazione sul lavoro. In secondo luogo un’analisi delle interviste agli utenti, in cui vengono esplicitati i loro vissuti in merito alle strategie comunicative. Per poter svolgere questo lavoro è stato necessario scegliere un campione di intervistati, nel mio caso quattro educatori e quattro utenti. Al campione scelto sono state proposte due domande volutamente aperte che hanno permesso ampie riflessioni. Lo scopo della ricerca è di comprendere in che misura la comunicazione, in un contesto come quello dei laboratori di Ingrado, può incidere positivamente o negativamente sull’utenza. Oltre a ciò è stato interessante capire come gli operatori hanno costruito con il tempo le loro modalità comunicative, tramite errori, osservazione e costruzione di relazioni. Ciò che ha mosso la mia curiosità verso questo tema è stato che, dopo un periodo di osservazione durante la pratica, ho riscontrato da parte degli operatori differenti strategie comunicative che, nonostante le differenze, risultavano essere ugualmente funzionali. Ho dunque voluto analizzare in che modo e sulla base di quale presupposto l’operatore costruisce le sue modalità comunicative, volendo anche analizzare in che misura queste si riflettono sull’utenza. Ciò che è emerso da questo lavoro è che le strategie che risultano maggiormente efficaci, sono quelle che con semplicità riescono a dare dignità e valore alle persone. La comunicazione all’interno di un contesto come quello dei Laboratori di Ingrado, è tanta, costante e sempre presente. È importante dunque non dare per scontato l’aspetto comunicativo, cercando di pensare e capire che le nostre parole e i nostri comportamenti vengono recepiti e hanno effetti importanti sulle persone con cui interagiamo. Questo lavoro permette dunque di capire in che misura la nostra comunicazione può influire sulla motivazione e sui percorsi educativi che intraprendiamo con le persone.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: lavoro, attività lavorativa, comunicazione, motivazione, lavoro sociale, educatore, SUPSI, dignità, laboratori, Ingrado, alcolismo, Bellinzona, testimonianze
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2317

Actions (login required)

View Item View Item